Meta-navigazione

Telefonia alpina e IP



  • La rete Swisscom

    Insieme per la Svizzera

Con il passaggio dalla telefonia di rete fissa tradizionale a quella IP, le capanne e le altre economie alpestri svizzere si trovano di fronte a una grande sfida. La telefonia IP, infatti, presuppone un collegamento elettrico. Ecco perché Swisscom ha firmato una partnership con le associazioni alpine per garantire con un impegno comune la comunicazione e la necessaria alimentazione elettrica nei luoghi isolati.


brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal






Tra tradizione e modernità

L'ex re di lotta Nöldi Forrer, nella sua professione di mastro formaggiere, gestisce l'equilibrio tra tradizione e modernità. Produce il suo "Königschäs" con l'aiuto delle più moderne tecnologie, rimanendo fedele alla sua vecchia ricetta tradizionale. Un tornitore per formaggi computerizzato o la vendita nel negozio online appartengono ormai alla quotidianità. Quali altri vantaggi offre la digitalizzazione a lui e agli altri alpeggi?


brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal



Tutte le storie




La digitalizzazione delle Alpi in sintesi


240 capanne vengono digitalizzate


La capanna a più alta quota si trova a 3260 m s.l.m.


9200 posti letto nelle Alpi svizzere




Tecnologie ad alta quota

Per le realtà economiche alpestri e i rifugi commerciali, un sistema di comunicazione funzionante è imprescindibile per proseguire l’attività. Le tecnologie di allacciamento variano in base alla situazione: la banda larga di rete fissa (DSL), una soluzione «Wireless Home Connection» (WHC) basata sulla rete mobile o una soluzione satellitare (SAT).