Meta-navigazione

Passaggio a IP dei telefoni per ascensori

Informazioni su All IP

Convertire i telefoni per ascensori

I telefoni per ascensori che trasmettono le chiamate d’emergenza tramite la rete fissa tradizionale sono interessati dal passaggio a IP. Entro la fine del 2017, Swisscom pianifica la sostituzione dei collegamenti di rete fissa tradizionali mediante collegamenti telefonici IP. A partire dal 2018 la vecchia infrastruttura telefonica verrà progressivamente messa fuori servizio. I clienti che fino ad allora non saranno passati a un prodotto IP, passeranno alla nuova tecnologia con l’ausilio di Swisscom. Consigliamo i produttori di ascensori sulle offerte di rete mobile e le alternative concepite appositamente per il settore.







Domande frequenti


Quali telefoni per ascensori sono interessati?

La conversione riguarda solo i telefoni per ascensori che a tutt’oggi trasmettono le chiamate d’emergenza tramite la rete fissa tradizionale (analogica o ISDN). Molti impianti non sono interessati dalla conversione poiché per la trasmissione utilizzano esclusivamente la rete mobile.

Sono un costruttore di ascensori, cosa devo fare?

CMP Lite di Swisscom si basa sull’innovativa tecnologia della Connectivity Management Plattform e rappresenta una soluzione dedicata per il settore dei costruttori di ascensori.



Uso questa tecnologia e sono il proprietario: cosa devo fare?

Rivolgetevi quanto prima al titolare del contratto di manutenzione o direttamente al produttore dell’ascensore. Questi farà tutto il necessario per garantire il funzionamento sicuro dell’impianto telefonico dell’ascensore.

Quanto costa la conversione?

Alcuni produttori di ascensori offrono l’aggiornamento dell’impianto come pacchetto supplementare nel contratto di manutenzione, sgravando così i proprietari dei costi della conversione. Altri produttori addebitano un importo forfettario per il passaggio dei telefoni per ascensori alla rete mobile. In linea di massima, il cliente ha un vantaggio economico perché non deve pagare il canone mensile per l’infrastruttura di rete fissa. Inoltre, le soluzioni mobili sono di norma più convenienti.



Perché Swisscom punta sulla rete mobile?

Oggi come oggi, la soluzione mobile è una buona alternativa. Al momento non è disponibile ancora alcun router ottimizzato con batteria integrata per la telefonia IP fissa. Inoltre, il funzionamento di un collegamento IP non è sempre garantito in caso di un’interruzione di corrente. Swisscom verifica tuttavia le alternative con un allacciamento di rete fissa.




Soluzioni di rete mobile per i telefoni per ascensori


Contratto M2M per i produttori di ascensori

Un contratto M2M (Machine-to-Machine) è interessante sotto il profilo economico a partire da 50 SIM con condizioni contrattuali su misura, diverse opzioni di collegamento alla rete e funzioni di sicurezza.



Machine-to-Machine (M2M)

La tecnologia M2M consente alle macchine di comunicare tra loro e reagire in tempo reale. Nel settore degli ascensori l’M2M trova applicazione, ad esempio, per i sistemi di allarme, la telesorveglianza, il comando remoto e la manutenzione a distanza. Ora con il portale M2M il produttore dell’ascensore può gestire e controllare il traffico e i costi (dati, SMS e chiamate vocali di emergenza).



Soluzioni mobili per privati e piccoli produttori

Per i piccoli produttori di ascensori o i privati che possiedono un ascensore è consigliabile ad es. un abbonamento NATEL® Company.



Disponibilità di rete elevatissima

Secondo analisi attuali svolte da diversi grandi produttori di ascensori, la copertura mobile (GSM/UMTS) è disponibile praticamente ovunque (circa 99,9%). La copertura 4G/LTE è pari attualmente al 97% e viene ulteriormente potenziata. A seconda dell’infrastruttura dell’edificio o del luogo in cui è installato lo slot della SIM, è possibile impiegare un’antenna esterna per migliorare la ricezione. Nei rarissimi casi in cui l’ascensore si trova in una zona non coperta dalla rete mobile cerchiamo una soluzione ad hoc con il cliente.



Alimentazione

La copertura della rete mobile di Swisscom è garantita da una batteria con un’autonomia di un’ora. Dal 1999 ogni nuovo ascensore deve inoltre essere protetto dal produttore con un gruppo di continuità (UPS, batteria). Se viene impiegata un’alimentazione elettrica di riserva ricaricabile, deve essere garantita la possibilità di avvisare automaticamente il pronto intervento, non appena la capacità è inferiore a quella necessaria per un’ora di funzionamento del sistema di chiamata d’emergenza.


Copertura di rete mobile in caso di interruzione di corrente


In caso di interruzioni della corrente, Swisscom assicura il funzionamento della rete mobile tramite batterie con autonomia di un’ora. Verificare la disponibilità della rete mobile al vostro indirizzo in caso di interruzione di corrente.

brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal

Video

Passaggio a IP delle applicazioni speciali

Telefoni per ascensori, impianti d’allarme, rilevatori d’incendio: tutte applicazioni importanti, spesso salvavita, interessate dal passaggio a All IP. Al contrario del collegamento di rete fissa, qui non possiamo assistere direttamente i clienti nella conversione perché i contratti per queste applicazioni non vengono sottoscritti con noi, bensì con i singoli operatori. Scoprite di più in questo video.

Durata del video 02:17 min.









Dite la vostra!

Avete commenti, domande, suggerimenti, osservazioni o critiche sul passaggio alla rete mobile dei telefoni per ascensori? Fateci sapere cosa ne pensate.



Grazie per il messaggio. Pubblichiamo i commenti dei lettori dal lunedì al venerdì.