Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto

Telefonia mobile
e salute

L’arrivo del 5G ha acceso ampi dibattiti sui possibili rischi per la salute legati alla telefonia mobile. Ma la comunicazione mobile fa davvero male alla salute? Cosa fa Swisscom a livello preventivo per proteggerci?

La Svizzera ha paura della telefonia mobile?

È così come lasciano intendere i social media: la maggior parte degli svizzeri ha paura della telefonia mobile?

  

0 su 10

avverte disturbi a casa propria a causa della radiazione delle antenne di telefonia mobile o delle linee elettriche.

0 su 10

ritengono che le antenne di telefonia mobile siano pericolose. Il traffico motorizzato 70% e il cambiamento climatico 80%.

0 su 10

utilizzano lo smartphone in mobilità per guardare streaming, inviare e-mail, navigare e lavorare.

0 su 10

utilizzano uno smartphone, oltre la metà persino due o più device.

Prendiamo sul serio le preoccupazioni della gente.

Gestiamo la nostra rete mobile pensando alla sicurezza delle persone e dell’ambiente. Teniamo conto dei timori circa i possibili rischi contribuendo alla ricerca, all’informazione e fornendo consigli sulla prevenzione. Rispettiamo sempre le norme federali. Qualora dovessero cambiare, reagiremo immediatamente.

#Ricerca

Swisscom supporta la Fondazione di ricerca indipendente per l’elettricità e la comunicazione mobile (FSM) dell’ETH di Zurigo.

#Trasparenza

Garantiamo la trasparenza con la pubblicazione dell’intensità di campo elettrico della nostra rete e delle prestazioni dei cellulari.

#Prevenzione

Offriamo auricolari e altoparlanti per ridurre preventivamente gli effetti del cellulare sul corpo.

#Autodisciplina

Sosteniamo le iniziative personali con materiale informativo e consigli sul comportamento ottimale da adottare a casa e fuori casa.

Nessuna nuova frequenza

Il 5G funzionerà sulle stesse frequenze usate finora per le trasmissioni via radio. In futuro saranno necessarie ulteriori frequenze. Sono in corso studi a livello mondiale sulle bande di frequenza più adatte.

Valori limite di prevenzione

In Svizzera, nei luoghi in cui le persone si trattengono più a lungo si applicano valori limite particolarmente rigorosi. I cosiddetti valori limite dell’impianto sono dieci volte più bassi rispetto alle raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità. 

5G in cinque minuti

  • brightcoveVideo_skipAdTitle
    brightcoveVideo_skipAdCountdown
    brightcoveVideo_skipAdRest
    brightcoveVideo_skipAdForReal

    Il 5G apre le porte all’industria di domani, all’agricoltura smart del futuro o alla gestione ottimale dei flussi di traffico − questo lo sanno tutti. Ma ci sono già oggi vantaggi anche per un cliente privato? Sì, come dimostra questo video, persino se nemmeno usa il 5G. Perché senza questa tecnologia, la rete mobile è a rischio saturazione.
    Durata del video 01:05 min.

  • brightcoveVideo_skipAdTitle
    brightcoveVideo_skipAdCountdown
    brightcoveVideo_skipAdRest
    brightcoveVideo_skipAdForReal

    Un’antenna 5G non ha emissioni più forti né diverse rispetto alle altre tecnologie di telefonia mobile. Le antenne emettono le cosiddette «radiazioni non ionizzanti». Sembra un parolone da esperti, ma in realtà le troviamo in qualsiasi cucina. Perché? Lo rivela questo video. Durata del video 01:21 min.

  • brightcoveVideo_skipAdTitle
    brightcoveVideo_skipAdCountdown
    brightcoveVideo_skipAdRest
    brightcoveVideo_skipAdForReal

    Oggi e negli anni a venire, il 5G trasmette solo su frequenze già in uso da tempo. Tra cui addirittura le lunghezze d’onda su cui è stata scritta la storia della telecomunicazione. Durata del video 01:28 min.

  • brightcoveVideo_skipAdTitle
    brightcoveVideo_skipAdCountdown
    brightcoveVideo_skipAdRest
    brightcoveVideo_skipAdForReal

    La scienza ha già dedicato più di 4000 studi alla telefonia mobile − e nemmeno uno ha dimostrato pericoli per l’uomo e gli animali. Durata del video 00:51 min.

  • brightcoveVideo_skipAdTitle
    brightcoveVideo_skipAdCountdown
    brightcoveVideo_skipAdRest
    brightcoveVideo_skipAdForReal

    Questo video dimostra che dal punto di vista fisico il 5G funziona come le tecnologie precedenti. Perché dal principio di funzionamento alle frequenze non cambia niente. Durata del video 00:52 min.

Domande frequenti


Ricoprite la Svizzera di elettrosmog. Siete in grado di dimostrare che non è dannoso?


Della pericolosità della telefonia mobile si discute da decenni. Voi dite che non è pericolosa, ma siete di parte. Le persone esposte all'elettrosmog dicono di sì, ma potrebbero anche sbagliarsi. Di chi ci si può ancora fidare?


Soffro per l'elettrosmog delle vostre antenne cellulari (insonnia, difficoltà di concentrazione, spossatezza). Cosa devo fare?


La vostra lobby ripete fino alla noia che l'elettrosmog della telefonia mobile non è pericoloso. Proprio quello che si diceva una volta dell'amianto.


Un certo scetticismo non può essere definito infondato. Sempre più studi dimostrano che l'elettrosmog causato dalla telefonia mobile è dannoso.


Come commentate il fatto che secondo l'Agenzia per la ricerca sul cancro la telefonia mobile è cancerogena?


Avete domande su questo tema?

Jürg Studerus, esperto di telecomunicazione mobile e salute, è a vostra disposizione.

Glossario


Facts & figures