Meta-navigazione

Storia

  • Swisscom compie 20 anni

    Ritorno al
    futuro.

  • Le pietre miliari
    della nostra storia

Storia: Da oltre 160 anni al passo con i tempi

Le origini della nostra azienda risalgono al 1852. Un aspetto è rimasto immutato: come la moderna Swisscom anche le precedenti aziende erano sempre al vertice dal punto di vista tecnologico e definivano nuovi standard e tendenze.




brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal

1852 – 1911

La fondazione

L’inaugurazione nel 1852 del primo servizio telegrafico pubblico tra San Gallo e Zurigo segna la nascita delle telecomunicazioni in Svizzera. A questo sviluppo dà un impulso decisivo l’invenzione del telefono da parte di Graham Bell nel 1876. Nel 1896 il telefono è presente in tutti i Cantoni.




1912 – 1965

Telefonare diventa lo sport nazionale

Nel 1917 entra in funzione la prima centrale telefonica semiautomatica a Zurigo-Hottingen. Nel 1948 la Svizzera conta già 500 000 abbonati al telefono – nel 1959 arrivano a un milione. Nello stesso anno la rete telefonica elvetica diventa la prima rete completamente automatica del mondo.

brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal



brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal

1966 – 1981

Comunicazioni dal cosmo

Nel 1962 viene lanciato nello spazio Telstar, il primo satellite per le telecomunicazioni. All’Expo di Losanna del 1964 viene presentata la prima centrale che offre agli utenti la possibilità di chiamare direttamente all’estero. Nel 1974 viene messa in funzione la stazione terrestre per satelliti a Leuk nel Vallese.




1982 – 1992

Telefonia mobile

Nel 1975 le PTT decidono di introdurre una rete nazionale di telefonia mobile per i veicoli (Natel = rete telefonica nazionale per le auto). Tre anni dopo entra in funzione la prima rete Natel A; nel 1983 è attiva la rete Natel B e nel 1987 la Natel C. Già nel 1985 viene posato il primo cavo a fibre ottiche fra Berna e Neuchâtel.

brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal



brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal

1993 – 1997

La rivoluzione digitale

Nel 1988 Telecom PTT mette in funzione la prima rete digitale (ISDN) della Svizzera. Nel 1992 viene digitalizzata anche la rete di telefonia mobile con la designazione "D". Il portale internet "Blue Window" di Telecom PTT, introdotto nel 1996, diventerà ben presto il leader di mercato. Il 1° ottobre 1997 Telecom PTT diventa Swisscom.




1998 –

Swisscom sul mercato liberalizzato

Il 5 ottobre 1998 Swisscom SA è quotata in borsa. Nel 2007 Swisscom entra nel settore TV e a fine 2012, con 791 000 abbonati alla TV digitale, è leader di mercato anche in questo segmento. Dal 2009 l’azienda svolge un ruolo determinante per lo sviluppo della fibra ottica in Svizzera.

brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal



Museo della Comunicazione

La comunicazione e la sua storia

MfK

Storia del marchio

Il nostro logo evolve nel tempo.
Dal 1849 a oggi.