Meta-navigazione

Emissioni

Emissioni e salute

Telefoni cellulari, cordless e router WLAN utilizzano radiazioni elettromagnetiche ad alta frequenza come mezzo di trasporto per la trasmissione senza fili delle informazioni. Finora è stata dimostrata scientificamente alcuna conseguenza dannosa. Sul lungo periodo, però, non sono da escludere rischi: per questo sono attualmente in corso ricerche scientifiche per analizzarli. Sosteniamo la ricerca sui rischi legati alle emissioni e sulla loro prevenzione.

 






brightcoveVideo_skipAdTitle
brightcoveVideo_skipAdCountdown
brightcoveVideo_skipAdRest
brightcoveVideo_skipAdForReal

La nostra sfida

Studiare i rischi ed evitarli

In qualità di cofondatori e sostenitori della Fondazione di ricerca indipendente per l’elettricità e la comunicazione mobile del Politecnico federale di Zurigo promuoviamo la ricerca sulle questioni tecniche, biologiche, sanitarie e sociali legate ai campi elettromagnetici prodotti dalle tecnologie elettriche e via radio. Manteniamo un dialogo costante con tutti i gruppi di interesse coinvolti. Inoltre, con i nostri prodotti innovativi ci impegniamo per la riduzione al minimo delle immissioni. In questo video potete vedere il dott. Hugo Lehmann, responsabile Ambiente e Testlab, mentre effettua una prova sul campo.






Effetti

Campi elettromagnetici CEM

Innanzitutto, le radiazioni elettromagnetiche ad alta frequenza hanno effetti termici: riscaldano il nostro corpo. I campi generati dalla telefonia mobile hanno comunque un’intensità talmente bassa che non sono in grado di aumentare la temperatura della nostra pelle. Oltre alle ricerche sui rischi di lungo periodo, la scienza si sta occupando anche dei cosiddetti effetti non-termici e delle loro conseguenze biologiche.






Telefonia mobile

Basse emissioni in viaggio

La nostra rete cellulare deve rispettare valori limite per le radiazioni non ionizzanti dieci volte più bassi che nel resto d’Europa. Per quanto sembri paradossale, normalmente nelle vicinanze di un ripetitore l’intensità delle radiazioni emesse dal cellulare è inferiore alla media. I telefoni cellulari, inoltre, emettono radiazioni solamente durante le telefonate. Le emissioni massime di un apparecchio sono indicate dal valore SAR, che indichiamo a fianco dei cellulari in vendita negli Shop e online. Chi desidera un’ulteriore protezione preventiva può ricorrere ad alcune semplici misure.






Antenne di telefonia mobile

Molto usate, poco amate

Spesso la costruzione di nuovi impianti di trasmissione suscita forti resistenze: la messa in funzione di una nuova antenna può arrivare a richiedere fino a due anni. Per questo pianifichiamo con cura la costruzione attenendoci ai bisogni effettivi. Quando possibile potenziamo impianti esistenti e collaboriamo con altri gestori di rete alla costruzione dei nuovi siti. Non trascuriamo nemmeno l’integrazione nel paesaggio, che vogliamo sempre armoniosa. Infine, dialoghiamo con comuni e Cantoni per individuare soluzioni in grado di ottenere il consenso più ampio.






Telefoni cordless, WLAN

Basse emissioni a casa

Già nel 2006 abbiamo lanciato i primi telefoni cordless a emissioni ridotte. Nel 2008, poi, con Ecomode Plus siamo stati il primo operatore di telecomunicazione al mondo a lanciare sul mercato apparecchi a emissioni bassissime: la riduzione raggiungeva l’80%. Anche per i nostri router WLAN e TV Box ci impegniamo per ridurre al minimo le emissioni. Grazie ai periodi di accensione comodamente configurabili online è possibile spegnere completamente gli apparecchi quando non vengono utilizzati – ad esempio di notte.






Valori SAR

Nell’Online Shop, tra le caratteristiche del prodotto, pubblichiamo il livello massimo di radiazioni emesso da tutti gli smartphone inclusi nella nostra offerta.

Vai agli smartphone

Consigli

Risparmiare energia e al contempo ridurre le emissioni: scoprite come fare leggendo i consigli sul risparmio energetico per i router WLAN.
 

Ridurre le emissioni dei
router WLAN

Rete

Con emissioni dieci volte inferiori ai valori europei è comunque la numero uno: scoprite di più sulla nostra rete di telefonia mobile.
 

Più info sulla rete mobile

Ricerca

Promuoviamo la ricerca sugli effetti dei campi elettromagnetici prodotti dalle tecnologie elettriche e via radio.
 

Vai alla Fondazione di
ricerca FSM





Il vostro referente

Avete domande su questo tema? Jürg Studerus, responsabile di emissioni e salute nel team Corporate Responsibility, sarà lieto di rispondervi.

Vai al modulo di contatto