Meta-navigazione

Risultato d’esercizio 2017


7 febbraio 2018, ore 07.15


Risultato d’esercizio e rapporto di gestione 2017


In un mercato contrassegnato da una crescente e agguerrita concorrenza predatoria, Swisscom ha registrato un fatturato e un utile in linea con quelli dell’anno precedente. Stabili sono pure il fatturato netto di Swisscom, pari a 11’662 milioni di CHF, e il risultato operativo consolidato al lordo di ammortamenti (EBITDA), attestatosi a 4295 milioni di CHF. Con 1568 milioni di CHF, anche l’utile netto ha quasi raggiunto il livello dell’anno precedente.

Il fatturato nel core business svizzero è sceso leggermente, a 9058 milioni di CHF, soprattutto a causa della flessione della cifra d’affari conseguita con la telefonia di rete fissa e ai minori ricavi generati dai servizi di roaming. Fastweb sta realizzando ottimi risultati. Rispetto all’anno precedente il fatturato netto è salito dell’8,3% a 1944 milioni di euro.

Anche nel 2017 Swisscom ha operato ingenti investimenti nella propria infrastruttura. Pur avendo registrato un lieve calo rispetto all’anno prima, scendendo dell’1,6% a 2378 milioni di CHF, grazie alla possibilità di organizzare in maniera più efficiente il potenziamento della rete, gli investimenti hanno rappresentato ancora il 20,4% del fatturato netto (anno precedente: 20,8%). Il 70% degli investimenti effettuati nel 2017 hanno riguardato Swisscom in Svizzera.



Risultato


Indicatori dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017


  2016 2017 Variazione
Fatturato netto (in milioni di CHF) 11'643 11'662 0,2% 
Risultato d’esercizio al lordo di ammortamenti, EBITDA (in milioni di CHF) 4'293 4'295 0,0%
Risultato d’esercizio EBIT (in milioni di CHF) 2'148 2'131 -0,8% 
Utile netto (in milioni di CHF) 1'604 1'568 -2,2% 
Collegamenti Swisscom TV in Svizzera (al 31.12 in migliaia)  1'418 1'467 3,5%
Collegamenti di comunicazione mobile in Svizzera (al 31.12 in migliaia) 6'612 6'637 0,4%
Fatturato da contratti per offerte combinate (in milioni di CHF) 2'502 2'837 13,4%
Collegamenti a banda larga Fastweb (al 31.12 in migliaia) 2'355 2'451 4,1%
Investimenti (in milioni di CHF) 2'416 2'378 -1,6%
Di cui investimenti in Svizzera (in milioni di CHF) 1'774 1'678 -5,4%
Collaboratori del Gruppo (posti a tempo pieno al 31.12) 21'127 20'506 -2,9%
Di cui collaboratori in Svizzera (posti a tempo pieno al 31.12) 18'372 17'688 -3,7%


Comunicato stampa 7 febbraio 2018, ore 7.15


Successo sul mercato, ma il mercato resta sotto pressione


«Nonostante l’accesa concorrenza siamo riusciti ad affermarci bene sul mercato e a conseguire gli obiettivi prefissati. In particolare le offerte combinate inOne sono state ben accolte dai nostri clienti; non abbiamo mai avuto un prodotto che ha riscosso così tanto successo», puntualizza il CEO Urs Schaeppi riferendosi all’esercizio 2017. «Anche se a inizio 2018 non abbiamo sempre fornito la qualità abituale, secondo i sondaggi i nostri clienti ci attribuischono un buon servizio alla clientela e la migliore rete. La rivista specializzata tedesca Chip ha decretato la rete di Swisscom come la migliore, mentre la nostra rete di comunicazione mobile ha ottenuto da Connect la menzione «eccellente». Gli investimenti nelle reti premiano, la concorrenza funziona. Nel 2018 la pressione sul mercato continuerà ad aumentare. Una leggera flessione del fatturato nel core business svizzero richiede sforzi aggiuntivi sul fronte dei costi. A maggior ragione è quindi importante perfezionare in modo equilibrato le attuali condizioni quadro normative. Solo in questo modo Swisscom e la Svizzera potranno rimanere ai vertici anche in futuro.»