Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

27 istituti finanziari estendono l’outsourcing con Swisscom

Berna, 14 febbraio 2017




Le due reti bancarie ESPRIT e Spirit fanno fronte comune: fino al 2022, la maggiore alleanza di banche svizzere punta su Swisscom come partner di sourcing. I 27 istituti finanziari si avvarranno congiuntamente fino al 2022 di una piattaforma bancaria principale basata su Finnova e prestazioni IT complete. Il volume del contratto ammonta a un elevato importo milionario a due cifre.




A decorrere dal 2017, i 27 istituti bancari della Rete ESPRIT e dell'Associazione Spirit Banken puntano su un modello di sourcing comune. Per la futura piattaforma bancaria basata su Finnova sviluppano un nuovo standard comune in collaborazione con Swisscom. Per le banche si schiudono possibilità di espansione a prezzi convenienti.

 

Sulla scia dell’unione e su incarico degli istituti finanziari, Swisscom rinnova l’intera infrastruttura IT. I vantaggi per gli istituti bancari: maggiore flessibilità, tempi di risposta più veloci e capacità di memoria più vantaggiosa sotto il profilo dei costi. Oltre che della piattaforma bancaria e dei sistemi periferici come e-banking o mobile banking, Swisscom si occupa anche delle postazioni di lavoro IT. Nel quadro dell’outsourcing saranno servite 1950 postazioni di lavoro in complessivamente 160 sedi.

 

Il progetto d’integrazione sarà prevedibilmente portato a termine alla fine del 2018. I contratti d’esercizio sono in corso di validità fino a metà 2022. Per Christian Bernhard, direttore di ESPRIT Netzwerk AG la proroga era questione di fiducia: «L’IT è un elemento centrale della catena di creazione di valore degli istituti bancari. Dal 2005 Swisscom garantisce un funzionamento stabile, affidabile e sicuro e, grazie a tecnologie all’avanguardia, offre agli istituti bancari della nostra rete interessanti prospettive di sviluppo a prezzi convenienti.»




La Rete ESPRIT e Spirit Banken in sintesi

La rete ESPRIT è stata fondata nel 2006 da diverse banche allo scopo di utilizzare e gestire congiuntamente i sistemi informatici come pure di procurare beni e servizi ai sensi di una società di acquisto. Sempre nel 2006 è anche stata costituita l'Associazione Spirit Banken con la stessa finalità. Nel 2016 i due gruppi hanno deciso la fusione. Tutti i membri della Rete ESPRIT sono disponibili qui:
http://www.esprit-netzwerk.ch/member.htm