Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

Swisscom gestisce le operazioni di pagamento della Banca cantonale di Zurigo

Berna, 5 aprile 2017




Da metà marzo 2017 Swisscom gestisce le operazioni di pagamento della Banca cantonale di Zurigo, realizzando così uno dei progetti di outsourcing del settore finanziario svizzero più importanti degli ultimi anni.




Con l’esternalizzazione del traffico dei pagamenti a Swisscom, la Banca cantonale di Zurigo gestirà una media di circa 120 milioni di transazioni annue appoggiandosi sul centro di elaborazione bancario di Swisscom. Nell’arco di meno di tre anni sono stati introdotti i nuovi processi e realizzato l’interfacciamento tra i sistemi esistenti della banca e la piattaforma Swisscom dedicata. Nel complesso, 26 collaboratori della Banca cantonale di Zurigo sono passati nell’organico Swisscom, pur continuando a lavorare a Zurigo. Ad oggi sono circa 50 le banche in tutta la Svizzera che per le operazioni di pagamento utilizzano il centro di elaborazione Swisscom, basato sul software bancario Finnova.

Oliver Kutsch, responsabile Banking di Swisscom, afferma con soddisfazione: «L’outsourcing comporta un’evoluzione a livello di sistemi, processi e cultura. Siamo fieri di essere riusciti a mettere in atto questa trasformazione complessa grazie allo sviluppo di un partenariato forte con la Banca cantonale di Zurigo e altri partner, come Finnova.» Jürg Bühlmann, responsabile Logistica e membro della Direzione della Banca cantonale di Zurigo, sottolinea: «Siamo lieti di aver concretizzato con successo, in collaborazione con Swisscom, il progetto informatico e di outsourcing più complesso e di più ampia portata nella storia della nostra banca. Il nuovo sistema per il traffico dei pagamenti ci consente di rispondere alle esigenze future in fatto di operazioni di pagamento standardizzate a livello internazionale.» La Banca cantonale di Zurigo aveva dato notizia dell’esternalizzazione del suo sistema di pagamento a Swisscom già nella primavera del 2014.




Swisscom è partner delle banche svizzere

Oltre che fornendo i servizi di telecomunicazione, Swisscom partecipa alla catena di creazione del valore di circa 170 banche svizzere a livello di infrastruttura IT, di applicazioni nonché assicurando lo svolgimento di interi processi quali il traffico dei pagamenti o le operazioni in titoli. Inoltre, con il suo think tank «e-foresight» Swisscom esamina le evoluzioni del digital banking e affianca le banche nell’attuazione di progetti di trasformazione e innovazione. Swisscom dà impiego a circa 900 esperti informatici e del settore bancario, attivi in 10 sedi svizzere.