Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

15 domande sul passaggio ad All IP

Berna, 27 aprile 2017




Il segnale telefonico del futuro viaggerà sulla stessa tecnologia utilizzata per internet. Nella stragrande maggioranza dei casi, i clienti non noteranno alcuna differenza – ma potranno usufruire in ogni momento di notevoli vantaggi, come ad esempio la funzione

Ecco le risposte alle 15 domande che i clienti ci rivolgono più frequentemente.


Perché bisogna cambiare sistema? I telefoni esistenti non funzionano già bene?

L’attuale sistema di telefonia di rete fissa è vecchio di oltre un secolo e non è più in grado di soddisfare tutte le esigenze dei clienti di oggi – pensiamo ai filtri contro le chiamate pubblicitarie, alla visualizzazione del nome del chiamante o al blocco personalizzato dei numeri indesiderati. È per questo che Swisscom passa alla tecnologia IP, scegliendo così per la telefonia la stessa tecnologia di trasmissione utilizzata per internet, dati e TV. Quando parliamo di IP, parliamo di una tecnologia utilizzata e affermatasi in tutto il mondo.

Inoltre la tecnologia di rete fissa tradizionale è ormai giunta alla fine del suo ciclo di vita. Di conseguenza i pezzi di ricambio sono sempre più difficili da reperire e a medio termine diventerebbe impossibile mantenere operativo il vecchio sistema.


Alla fine dell’anno il mio collegamento di rete fissa verrà disattivato?

No, nessun cliente si vedrà semplicemente disattivare il collegamento di rete fissa. Ciascun cliente verrà preventivamente contattato di persona da Swisscom, che offrirà l’assistenza necessaria per il passaggio a IP. In ogni caso, Swisscom consiglia specialmente ai clienti commerciali di passare a IP il prima possibile.


Che cosa succederà dal 2018?

In alcune aree, Swisscom ha già iniziato a sostituire del tutto la vecchia infrastruttura con il nuovo sistema IP. A partire dall’inizio del 2018, la procedura per il passaggio completo a IP dei collegamenti dei clienti verrà estesa a regioni più ampie della Svizzera, consentendo così il parallelo smantellamento della vecchia infrastruttura di rete. Grazie al passaggio alla nuova tecnologia, nelle regioni interessate sarà possibile usufruire dei sistemi di comunicazione più all’avanguardia. Swisscom partirà da quattro grandi regioni, ossia Soletta/Bienne/Giura, Sciaffusa/Winterthur/Frauenfeld, Balsthal/Olten e aree di Argovia/alta Argovia, e infine Rapperswil/Jona/Glarona. Il programma per le altre regioni è attualmente in fase di pianificazione e verrà comunicato per tempo.


Che cosa devo fare?

Clienti privati:

Ad oggi la maggior parte dei clienti privati sono già passati alla tecnologia IP, con tutti i vantaggi che questa offre – come ad esempio i filtri contro le chiamate pubblicitarie, la qualità vocale HD e la visualizzazione dei nomi. Gli altri clienti privati verranno contattati personalmente da Swisscom, che offrirà l’assistenza necessaria per il passaggio. Nella maggior parte dei casi la procedura è semplice: il telefono fisso viene collegato direttamente al router.

Clienti commerciali:
Per i clienti commerciali la procedura è più lunga e prevede diverse fasi, ossia creazione dell’inventario, organizzazione del progetto, individuazione del design della soluzione futura e migrazione a IP. Gran parte di questi progetti per i clienti commerciali verranno conclusi entro il 2017 con il passaggio a IP. Consigliamo ai clienti commerciali di effettuare il passaggio a IP prima della fine del 2017, data la maggiore disponibilità di risorse delle aziende partner e dei fornitori di applicazioni speciali (telefoni per ascensori, impianti d’allarme).


Attualmente ho un normale collegamento telefonico. Che cosa cambierà nel mio caso?

Prima del passaggio a All IP, Swisscom la contatterà e le fornirà gratuitamente un router, che dovrà essere collegato all’attuale linea telefonica. A quel punto sarà sufficiente collegare il telefono al router e tutto funzionerà come prima. Per il passaggio è possibile richiedere il servizio di aiuto dalla porta accanto Swisscom Friends o l’assistenza di un tecnico. Bisogna poi ricordare che con il passaggio saranno disponibili tanti nuovi servizi. Pensiamo ad esempio alla qualità vocale migliorata HD o alla possibilità di bloccare i numeri indesiderati o le chiamate pubblicitarie. Oggi chi passa a Swisscom Line basic (linea telefonica), Swisscom Line plus (linea telefonica con chiamate senza limiti) o inOne con Swisscom TV usufruisce automaticamente del servizio All IP. 


È possibile che da me sia già stato effettuato il passaggio a All IP e io non mi sia accorto di nulla?

Ad aprile 2016, oltre 1.6 milioni di clienti Swisscom erano già passati a IP. Si tratta di clienti che usano prodotti come Swisscom Line basic (linea telefonica), Swisscom Line plus (linea telefonica con chiamate senza limiti), Swisscom TV 2.0, pacchetti Vivo, My PMI Office, Smart Business Connect o inOne. Se il telefono fisso è collegato direttamente al router, allora il passaggio a IP è già stato effettuato. In caso di dubbio è possibile verificare lo stato del passaggio chiamando il numero gratuito 0800 882 002.


Per i clienti, quali sono i vantaggi della nuova tecnologia?

I vantaggi includono il Callfilter (filtro per bloccare le chiamate pubblicitarie indesiderate), la qualità vocale HD, la possibilità di creare liste nere personalizzate e la visualizzazione dei nomi associati a tutti i numeri presenti su local.ch ecc. Ricordiamo inoltre la possibilità di utilizzare la rete fissa fuori casa tramite smartphone o di effettuare due chiamate contemporaneamente. Con Swisscom Line plus i clienti possono telefonare senza limiti ad una tariffa mensile forfettaria – anche senza internet e TV.


In seguito al passaggio avrò in automatico un apparecchio in più in casa?

Il telefono fisso può essere collegato al router esistente, nel caso in cui se ne stia già utilizzando uno per internet e/o per la televisione (Internet-Box). Chi invece finora aveva solo un collegamento di rete fissa riceverà gratuitamente un router in occasione del passaggio. Per molti dei telefoni senza fili DECT più recenti, questo router funziona anche come stazione di base. Basta infatti premere un pulsante e il dispositivo rileva i telefoni senza fili presenti, aggiungendoli automaticamente. In questi casi la stazione di base non è quindi più necessaria.


Utilizzo un telefono con tecnologia ISDN. Posso mantenere questo sistema anche dopo il passaggio a IP?

La maggior parte dei clienti privati usano la linea ISDN per lo più in combinazione con apparecchi telefonici ISDN e analogici (come ad esempio i telefoni DECT analogici). Il sistema IP è compatibile con questi apparecchi. Tuttavia con i pacchetti IP attualmente offerti ai clienti privati non è possibile continuare a utilizzare i classici telefoni ISDN. Per questi clienti sono disponibili prodotti IP con più canali vocali e numeri di telefono (opzione MultiLINE). Swisscom sconsiglia in ogni caso di utilizzare telefoni ISDN con la nuova telefonia di rete fissa IP, e invita a passare direttamente ai telefoni fissi IP per sfruttare tutti i vantaggi della tecnologia IP, come ad esempio Callfilter, HD Voice, visualizzazione dei nomi, liste nere personalizzate ecc. Swisscom fornisce assistenza a tutti i clienti per il passaggio da ISDN a IP, offrendo gratuitamente gli interventi necessari all’adeguamento dell’installazione domestica (per un valore di CHF 249.–).


Che cosa devo fare se desidero comunque continuare a utilizzare un apparecchio ISDN?

Con l’opzione MultiLine, la nuova offerta di servizio universale, a partire dal 01.01.2018 per i clienti privati sarà disponibile un router con interfaccia ISDN. Non potranno essere tuttavia utilizzati i pacchetti in offerta, come ad esempio i pacchetti Vivo o inOne. Il passaggio a questa combinazione ISDN/IP non può essere effettuato direttamente dal cliente, ma richiede l’intervento di un tecnico a pagamento che dovrà predisporre l’installazione per il nuovo sistema. Qualora in un secondo momento il cliente desideri passare completamente alla tecnologia IP, sarà necessario richiedere nuovamente l’intervento di un tecnico per modificare l’installazione di conseguenza.


Devo per forza utilizzare un router Swisscom o posso utilizzare anche un Fritzbox?

Dall’aprile 2017 Swisscom mette a disposizione le SIP Credentials  per consentire ai suoi clienti di utilizzare dei router di altri operatori. Tuttavia Swisscom consiglia di continuare a utilizzare il router Swisscom anche una volta che siano state abilitate le SIP Credentials. Si tratta infatti di router completamente testati e garantiti da Swisscom in termini di qualità e sicurezza. Inoltre il servizio di «Configurazione delle SIP Credentials non è supportato ed è consigliato solo a clienti esperti.


Il router che serve per telefonare non aumenterà il consumo di energia?

Il cosiddetto «Internet-Box light» richiede 5 Watt. Si tratta dello stesso consumo di una lampadina LED debole, che in bolletta non incide per più di 2 centesimi al giorno. Non solo: abbandonando la tecnologia di rete fissa tradizionale si risparmia più energia di quanto non ne consumi il nuovo router.


Con il nuovo sistema, in caso di black-out non sarà disponibile nemmeno la rete fissa. Come si può rimediare a questo problema?

Per mantenere il numero fisso sempre reperibile, in caso di black-out le chiamate possono essere deviate su di un altro numero, che il cliente può impostare direttamente nell’Area clienti o tramite la hotline. Il numero per la deviazione di chiamata può essere modificato in qualsiasi momento. La procedura è semplicissima: basta andare su http://swisscom.ch/login e accedere al menu di gestione dell’account utente.

A partire da giugno, con Swisscom Line basic e con l’opzione di protezione dalle interruzioni sarà attiva una doppia protezione contro eventuali black-out o cali di corrente: il router sarà infatti collegato a una batteria per garantire il funzionamento della rete fissa anche durante un black-out. In caso di guasto alla rete fissa, la funzione di protezione dalle interruzioni tramite rete mobile devia le chiamate sulla rete mobile. Ciò consente all’utente di rimanere reperibile anche in casi di emergenza. Questa soluzione è stata sviluppata principalmente per la telefonia analogica d’emergenza, come ad esempio i telefoni per ascensori o i dispositivi salvavita per le persone anziane. Grazie a questo accorgimento i clienti potranno continuare a utilizzare in tutta semplicità i propri dispositivi salvavita analogici anche dopo il passaggio a IP.

Tutte le informazioni sulla nuova offerta per la protezione dalle interruzioni sono disponibili alla pagina www.swisscom.ch/protezione-interruzioni.


Negli ultimi anni ci sono stati altri casi di passaggi a nuove tecnologie di massa?

Sì. L’esempio più noto è stato l’abbandono della televisione analogica da parte degli operatori via cavo, parallelo all’impiego del segnale terrestre («senza fili») nei canali SRG. Quando a partire dalla metà degli anni 2000 questo sistema è stato gradualmente abbandonato, la maggior parte dei televisori non erano equipaggiati per la nuova tecnologia. I clienti sono stati quindi obbligati a procurarsi a spese proprie i cosiddetti box di ricezione DVB-T.



Maggiori informazioni

Hotline per questioni di carattere generale:

Clienti privati 0800 800 800 / Clienti PMI 0800 055 055 / Clienti Enterprise 800 800 900.

Informazioni generali su All IP e applicazioni speciali (telefoni per ascensori, impianti d’allarme, domotica ecc.)

 

Internet

http://www.swisscom.ch/ip

Telefonia di rete fissa All IP per clienti privati: https://www.swisscom.ch/cambiareora

All IP per clienti PMI www.swisscom.ch/ip-pmi

All IP per clienti Enterprise

https://www.swisscom.ch/it/business/enterprise/themen/work-smart/all-ip.html