Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

Con myCloud Desktop basta un drag & drop per caricare i file sul cloud

Berna, 18 maggio 2017




Swisscom lancia un desktop client per il servizio di storage online myCloud. Questo nuovo tool consente di organizzare documenti, foto e video comodamente sul PC e sincronizzarli con il proprio account myCloud.




Battezzata myCloud Desktop, arriva la nuovissima applicazione per il servizio di storage online di Swisscom che rende ancora più semplice sincronizzare i file con myCloud. Basta installarla e da subito è possibile accedere ai propri file su myCloud direttamente da una cartella myCloud sul proprio PC o Mac. Per trasferire singoli file, cartelle e interi backup nel servizio di storage online è sufficiente trascinarli con un drag & drop. Le modifiche ai file possono essere eseguite in tutta comodità da Windows Explorer o Mac Finder e vengono applicate automaticamente su tutti gli apparecchi. La soluzione myCloud Desktop è pensata soprattutto per la sincronizzazione di documenti, ma può essere tranquillamente utilizzata anche per caricare archivi fotografici e sincronizzare video. Bastano pochi clic nel browser web per spostare foto e video in qualsiasi cartella myCloud. Nelle scorse settimane il nuovo servizio è stato sottoposto a un intenso ciclo di test con diverse migliaia di clienti e il suo sviluppo proseguirà anche in futuro. Attualmente il servizio è a disposizione di tutti gli utenti Windows; a breve potrà essere utilizzato anche dagli utenti Mac.

 

I vantaggi di myCloud Desktop:

 

  • File sempre aggiornati:  le modifiche ai file vengono applicate automaticamente su tutti gli apparecchi. In altre parole: ovunque si lavori, i dati sono sempre aggiornati.

 

  • Elaborazione dei file offline: è possibile lavorare sui file anche senza una connessione internet. I file vengono salvati sul computer e aggiornati su myCloud non appena il device utilizzato torna online.

 

  • Tutti i dati al sicuro: i file sincronizzati con myCloud non vanno persi nemmeno in caso di guasto o smarrimento del terminale.