Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

All IP per Aarberg, Nyon, Uster e Zurigo Oberstrass/Unterstrass: località pioniere nel viaggio verso l’era digitale

Berna, 10 ottobre 2017




Il futuro della comunicazione si chiama in tutto il mondo «IP» (protocollo internet). Anche in Svizzera. Da oltre quattro anni Swisscom è impegnata nella modernizzazione della telefonia di rete fissa tradizionale e nella migrazione all’innovativo protocollo internet. Aarberg, Nyon, Uster nonché Zurigo Oberstrass e Unterstrass saranno tra le prime località in Svizzera, insieme a un’altra dozzina circa, a beneficiare di un’infrastruttura di rete fissa completamente nuova quando lì a partire da fine febbraio 2018 tutti i collegamenti verranno trasferiti alla tecnologia IP. Ogni cliente dei comuni modernizzati (vedasi elenco in basso) sarà contattato personalmente da Swisscom e assistito durante il passaggio alla nuova tecnologia. In particolare ai clienti commerciali si raccomanda di pianificare e attuare la migrazione a All IP il più presto possibile per poter usufruire delle nuove possibilità.




Oltre 1,8 milioni di clienti di Swisscom, ovvero quasi quattro quinti, sono già passati alla tecnologia IP e beneficiano delle numerose nuove possibilità che essa offre, tra cui la visualizzazione del nome del chiamante, la qualità vocale HD cristallina, le liste di blocco personali e il filtro contro le chiamate pubblicitarie indesiderate.

 

Da fine febbraio 2018, Aarberg, Nyon, Uster e i comuni vicini nonché Zurigo Unterstrass e Oberstrass (20 località in totale, vedasi in basso) saranno le prime aree della Svizzera ad essere trasferite completamente a IP. Di conseguenza, non solo alcuni, ma tutti i clienti ivi residenti beneficeranno dei vantaggi dei prodotti IP più moderni e orientati al futuro. Con la migrazione completa di queste località a IP, Swisscom maturerà altre preziose esperienze prima di avviare il passaggio integrale delle prime quattro grandi regioni (vedasi sotto) alla nuova tecnologia. Una volta effettuato il trasferimento si comincerà con lo smantellamento della vecchia infrastruttura.

 

Entro fine anno quasi tutti i clienti privati saranno migrati a IP e potranno usufruire dei vantaggi della tecnologia IP. I rimanenti saranno contattati personalmente. Il passaggio a IP è semplice: di norma basta reinserire il cavo telefonico nel router. Naturalmente Swisscom offrirà su richiesta un servizio di supporto da parte di un tecnico e assisterà il cliente durante il trasferimento. Chi non possiede ancora alcun router lo riceverà gratuitamente. I clienti privati che intendono passare da ISDN a IP avranno bisogno dell’adeguamento dell’installazione interna da parte di un tecnico che sarà messo a disposizione da Swisscom a titolo gratuito. Chiamando dalla rete fissa il numero gratuito 0800 882 002, il cliente potrà verificare in qualsiasi momento se il suo collegamento è già stato trasferito su IP.

 

Per i clienti commerciali – dalle piccole PMI alle grandi aziende – la tecnologia IP schiude numerose possibilità di gestire in modo più semplice, efficiente e flessibile comunicazione e collaborazione. Esistono soluzioni IP adatte a qualsiasi dimensione dell’azienda e tipo di esigenza. Il cliente può puntare del tutto su una soluzione puramente IP, ma anche migrare l’impianto esistente a IP a costi contenuti e sfruttare le nuove possibilità di comunicazione con la sua azienda. Si consiglia ai clienti commerciali di passare il prima possibile alla tecnologia IP, poiché l’esperienza ha dimostrato che il processo richiede del tempo. Swisscom e i suoi partner forniscono supporto e assistenza ai propri clienti in questa operazione.



I comuni e le regioni sotto indicati saranno i primi in Svizzera a essere trasferiti integralmente a All IP in modo graduale da febbraio 2018 – e quindi ad essere pronti per intraprendere il viaggio verso l’era digitale:

Mittelpunkt_IP_3

Uster, Gossau ZH, Greifensee, Mönchaltorf, Nyon, Arnex-sur-Nyon, Coinsins, Crans-près-Céligny, Dullier, Eysins, Grens, Prangins, Signy-Avenex, Aarberg, Bargen (BE), Kallnach, Kappelen, Radelfingen, Seedorf (BE) nonché Zurigo Unterstrass e Oberstrass.

 

Seguiranno le seguenti quattro grandi regioni: Soletta/Bienne/Giura, Sciaffusa/Winterthur/Frauenfeld, Balsthal/Olten/aree in Argovia/Alta Argovia e Rapperswil/Jona/Glarona. Le altre regioni sono in fase di pianificazione e saranno rese note a tempo debito. I clienti interessati saranno informati almeno sei mesi in anticipo.

 

 

Informazioni sul passaggio a IP

  • Clienti privati: 0800 800 800 (al numero 0800 882 002 è possibile verificare se il trasferimento a IP è già stato effettuato)
  • PMI: 0800 055 055 oppure rivolgersi al proprio partner elettricista
  • Grandi clienti commerciali: 0800 800 900
  • www.swisscom.ch/ip