Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

Firmare documenti bancari online in modo giuridicamente valido con Swisscom

Berna, 20 dicembre 2017




Finora i documenti bancari come i contratti di credito non si potevano ancora stipulare online. Con il Digital Identification & Signing Service di Swisscom ora è possibile farlo. La soluzione viene impiegata da ieri, 19 dicembre 2017, dall'emittente di carte di credito Swisscard.




 

Finora chi desiderava richiedere una carta di credito o accendere un'ipoteca online, poteva fare molto, ma non tutto. Per l'ultima operazione, la firma del contratto, non si poteva evitare in alcun modo la firma. Questo significava dover attendere l'invio del contratto per posta, doverlo scaricare, firmare e poi rispedire alla banca. Non era semplice, né era possibile ovunque e in qualsiasi momento. La firma elettronica qualificata (QES), in combinazione con il processo di identificazione video, risolve il problema. Swisscom la offre dal novembre 2017.

 

Questa procedura viene impiegata per la prima volta da ieri, 19 dicembre 2017, da Swisscard, l'emittente di oltre un milione di carte di credito. Dopo una breve videochiamata per l'identificazione, consente di consegnare la richiesta di carta di credito in modo completamente digitale, come procedimento di richiesta online, senza carta e senza firma fisica. Per Daniela Massaro, Head of Acquisition presso Swisscard, è chiaro: «Oggi l'avvio di un rapporto carta di credito deve essere semplice, veloce e sicuro.» Gli utenti firmano con un certificato svizzero rilasciato da Swisscom. Questa dichiarazione di intenti digitale può avvenire con qualsiasi smartphone, tablet o computer provvisto di webcam e di un numero di telefono attivo. La firma avviene attraverso il Mobile ID oppure digitando un numero di transazione (TAN) inviato allo smartphone con un SMS.

 

Identificazione video come prerequisito

Per la concessione della QES è necessaria la precedente identificazione di persone fisiche. Per questo Swisscom offre la QES in combinazione con il proprio processo di identificazione video, utilizzato ormai da oltre 10 banche. L'identificazione avviene tramite videochiamata e dura 5 minuti. Il processo avviene senza cambiare supporto e quindi si possono avviare direttamente tutti i lavori a valle. Questo comporta un alleggerimento del carico di lavoro per i reparti impegnati nella gestione e un aumento della qualità dei dati. Vengono meno la digitalizzazione a valle dei documenti e la successiva registrazione o rettifica dei dati.

 

Portafoglio di prodotti per diversi settori

Con la Digital Identification e il Signature Service e l’All-in Signing Service Swisscom supporta diversi casid'impiego della firma ai sensi della Legge federale sulla firma elettronica (FiEle), la fatturazione elettronica (OelDI) e l'archiviazione elettronica (Olc) e copre quindi differenti ambiti di applicazione all'interno di diversi settori.