Meta-navigazione

Comunicato


Informazioni e fatti Swisscom

Conextrade raggiunge i 100 milioni

Berna, 9 aprile 2018




Conextrade festeggia i 18 anni della sua esistenza. Attraverso la piattaforma B2B di Swisscom, nel corso degli ultimi 18 anni oltre 3'500 imprese hanno eseguito 100 milioni di transazioni.




Conextrade è passata da classico fornitore di trasmissione dati elettronici a piattaforma per processi aziendali digitali di E-Invoicing fino a divenire completamente Procure-to-Pay/Order-to-Cash. Gli oltre 3'500 clienti di Conextrade, tra cui rinomate imprese come UBS, Pilatus, Geberit o le aziende elettriche del Canton Zurigo, elaborano attraverso la piattaforma un volume di acquisto e fatturazione annuo di decine di miliardi. A febbraio 2018 Conextrade ha raggiunto i 100 milioni di transazioni. Eros Merlini, Head of Conextrade, commenta: «Attraverso le transazioni elettroniche le imprese non risparmiano solo sui costi. Insieme diamo anche un contributo per l'ambiente. In 18 anni di Conextrade abbiamo risparmiato 2'900 tonnellate di CO2 – quanto consumerebbe un'auto per andare e tornare 25 volte sulla luna.»




Conextrade è cresciuta

Oggi Conextrade offre E-Invoicing conforme alla legge per più di 50 paesi e dispone di Interconnect (collegamenti roaming) con più di due dozzine di piattaforme nazionali e internazionali. Oltre all'invio rapido e conveniente di fatture PDF via e-mail, Conextrade supporta ora anche formati ibridi come gli standard ZUGFeRD e Facture-X.




Ulteriori informazioni