Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom lancia il WAP, l'Internet nel formato NATEL

18 gennaio 2000

The new millennium has begun, not only on the calendar, but also in the world of technology - and Swisscom is right at the forefront of the new developments. On 21 February 2000, Swiss-com is to usher in a new era in mobile communications with its launch of the Internet in NATEL format. On the basis of the global standard Wireless Application Protocol (WAP), Swisscom will offer a comprehensive portfolio of new information and communications services. All kinds of content providers can use Swisscom"s WAP gateway to supply their service offerings to Swiss mobile users any place, any time: from the news and weather and all forms of travel timetables to e-mail via NATEL, wireless online shopping and mobile internet banking. Swisscom"s WAP platform is available to all mobile phone users, i.e. Orange and Diax customers too. Swisscom is also offering its own 2.3 million customers the WAP service at the highly attractive standard rate of CHF 0.20 per minute for NATEL subscribers and CHF 0.40 per minute for NATEL easy customers.

Il nuovo millennio ha inizio non solo dal punto di vista calendaristico, ma anche da quello tecnologico e Swisscom è in prima linea. Il 21 febbraio 2000 Swisscom preannuncia una nuova era della comunicazione mobile offrendo Internet in formato NATEL. Sulla base dello standard internazionale Wireless Application Protocol (WAP), Swisscom propone un portfolio completo di nuovi servizi di informazione e di comunicazione. Qualsiasi fornitore di contenuti può utilizzare il gateway WAP di Swisscom per introdurre in qualsiasi momento attraverso la rete mobile le proprie offerte in tutta la Svizzera: news e previsioni del tempo, orari dei treni e dei voli, e-mail tramite NATEL, Shopping online e Internet Banking attraverso il cellulare.

La piattaforma WAP di Swisscom è a disposizione di tutti gli utenti NATEL, anche dei clienti di Orange e Diax. Swisscom fornisce ai propri clienti (circa 2,3 milioni) l´offerta WAP a una tariffa unitaria estremamente vantaggiosa di 20 centesimi al minuto per gli abbonamenti NATEL e di 40 centesimi al minuto per il NATEL easy.

Il 21 febbraio 2000 l´azienda numero uno sul mercato svizzero delle telecomunicazioni e leader incontestabile sul mercato della comunicazione mobile preannuncia una nuova era. Dopo il pieno successo degli ultimi anni di Internet e della telefonia mobile, il futuro sarà segnato dalla combinazione di entrambe le tecnologie. Gli analisti di mercato prevedono che nell´anno 2002 si conteranno in tutto il mondo circa 500 milioni di abbonamenti Internet e oltre 700 milioni di utenti di telefoni mobili. Essi sostengono inoltre che l´Internet in formato NATEL, risultato della combinazione di entrambe le tecnologie, avrà in futuro una forte crescita commerciale.

L´infrastruttura globale di Swisscom basata sullo standard WAP per l´impiego di Internet tramite il cellulare trasforma il NATEL in una piattaforma in grado di soddisfare dappertutto e in qualsiasi momento le esigenze di informazione e comunicazione. Walter Heutschi, responsabile di Swisscom Mobile, afferma: "Dall´integrazione della tecnologia Internet e di quella NATEL nasce qualcosa di completamente nuovo. L´Internet diventa mobile e il telefono portatile interattivo. Il risultato è un nuovo mezzo che offre più della semplice somma delle due componenti".

Coloro che possiedono un apparecchio NATEL idoneo al WAP possono accedere dal 21 febbraio 2000 ai primi servizi WAP di Swisscom Mobile. Sotto le rubriche News & previsioni del tempo, informazioni finanziarie, viaggi & trasporti come pure tempo e hobby si possono richiamare sul display del NATEL anche le notizie aggiornate, i corsi di borsa, i programmi dei cinema oppure gli orari dei treni e dei voli.

Con i servizi WAP gli utilizzatori ricevono anche un indirizzo e-mail. In questo modo gli utenti WAP possono inviare e ricevere posta elettronica mediante il NATEL.

Questo è solo l´inizio di una grande quantità di applicazioni WAP. Nel corso di quest´anno l´offertà verrà infatti ampliata notevolmente. Si prevede di introdurre il servizio banking on line tramite cellulare e un portfoglio elettronico (e-Wallet) per lo Shopping mobile senza confini.

Grazie alla totale interattività e alla facile guida, la piattaforma Internet mobile apre nuove prospettive per i servizi a valore aggiunto forniti via NATEL, che vanno ben oltre i servizi di informazione basati su SMS (Short Message Services).
I produttori di telefoni mobili, tra cui Ericsson, Motorola e Nokia, offrono per l´accesso alla piattoforma WAP di Swisscom apparecchi adatti. Questi si distinguono dai NATEL tradizionali per il display, dotato di un numero maggiore di righe, e contengono un cosiddetto microbrowser per navigare in Internet con il WAP.

I produttori di telefoni mobili, tra cui Ericsson, Motorola e Nokia, offrono per l´accesso alla piattoforma WAP di Swisscom apparecchi adatti. Questi si distinguono dai NATEL tradizionali per il display, dotato di un numero maggiore di righe, e contengono un cosiddetto microbrowser per navigare in Internet con il WAP.

Swisscom intende consentire al maggior numero possibile di utenti di accedere ai servizi WAP. Ha pertanto deciso di applicare prezzi molto bassi: per soli 20 centesimi al minuto i clienti Swisscom titolari di un abbonamento NATEL possono navigare in Internet con il WAP indipendentemente dall´ora e dal giorno.

I clienti NATEL easy pagano 40 centesimi al minuto. In questo importo è compreso un ampio spettro di cosiddetti Base Services (servizi di base), ossia servizi di informazione e di comunicazione messi a disposizione gratuitamente dai Content Provider. Questi servizi vengono completati dal cosiddetto Prime Content. Si tratta di contenuti che vengono fatturati in modo speciale. In genere questi prezzi non vengono stabiliti da Swisscom, ma dagli offerenti dei servizi. Il modello tariffario è semplice e trasparente tanto quanto il modello operativo: il portale WAP di Swisscom è a disposizione di tutti gli utenti di telefonia mobile, a prescindere dal loro fornitore di servizi di telecomunicazione.

Berna, 18 gennaio 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com