Meta-navigazione

Comunicato stampa

Seconda assemblea generale a Zurigo: Swisscom aumenta il dividendo a 15 franchi per azione

30 maggio 2000

Alla seconda assemblea generale della Swisscom SA, svoltasi il 30 maggio 2000 all"Hallenstadion di Zurigo, hanno partecipato 1"729 azionisti in rappresentanza del 70,84 percento delle azioni. Gli azionisti hanno approvato il rapporto annuale, il bilancio del Gruppo nonché il bilancio 1999 e accettato la proposta del Consiglio di amministrazione di aumentare il dividendo, portandolo da 11 a 15 franchi per azione. Dopo la detrazione dell"imposta preventiva pari al 35%, il 5 giugno 2000 sarà quindi versato un importo netto di 9.75 franchi per azione. L"importo complessivo dei dividendi versati da Swisscom ammonta a 1103 milioni di franchi.

L´assemblea ha approvato l´operato dei membri del Consiglio di amministrazione e della Direzione del Gruppo per l´anno finanziario 1999. La PricewaterhouseCoopers AG di Berna è stata nominata revisore esterno e verificatore del bilancio del Gruppo per un altro periodo amministrativo di un anno. È pure stata approvata una modifica degli statuti proposta dal Consiglio di amministrazione, relativa alla forma della procedura di voto in seno all´assemblea generale. In futuro le votazioni potranno essere effettuate elettronicamente.

L´azione Swisscom è quotata alle borse di Zurigo e New York dal 5 ottobre 1998.

Zurigo, 30 maggio 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com