Meta-navigazione

Comunicato stampa

Piano sociale Swisscom in dirittura d'arrivo: definiti gli ultimi punti

29 giugno 2000

Oggi Swisscom e le associazioni del personale si sono accordati in merito agli ultimi punti del piano sociale 2001 2003. L"obiettivo del pacchetto di misure, che deve essere ancora definito nei dettagli, è quello di strutturare nel modo socialmente più accettabile possibile il processo di ristrutturazione previsto tra il 2001 e il 2003 nell"ambito delle attività principali in Svizzera.

Dopo sei settimane Swisscom e le associazioni del personale hanno raggiunto un´intesa in merito agli ultimi punti del piano sociale. Il 1 gennaio 2001 questo piano sociale sostituirà l´attuale pacchetto di misure "Prospettive" del maggio 1999. L´obiettivo del nuovo piano sociale è di evitare, nel limite del possibile, dei licenziamenti durante il processo di ristrutturazione che verrà attuato tra il 2001 e il 2003 nell´ambito delle attività principali in Svizzera. A ogni persona toccata da tale processo si deve offrire un futuro socialmente sostenibile.

La massima priorità viene data alla rapida integrazione nel mercato del lavoro o all´elaborazione di un´altra soluzione. Validi strumenti quali il centro di informazione e di collocamento di Swisscom, il programma per la fondazione di nuove società e la società di occupazione per i collaboratori che hanno prestato molti anni di servizio presso l´azienda vengono in parte modificati e attuati sulla base delle recenti esperienze. Si prevede di concludere il piano sociale nell´autunno 2000.

Malgrado l´inasprirsi delle condizioni di mercato, la Direzione del Gruppo di Swisscom si è detta lieta di essere riuscita, in collaborazione con le associazioni del personale, ad elaborare un pacchetto di prestazioni estremamente equo nell´interesse delle collaboratrici e dei collaboratori toccati dal processo di ristrutturazione.

Berna, il 29 Giugno 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com