Meta-navigazione

Comunicato stampa

Conextrade è la principale iniziativa di Swisscom nel settore dell'e-commerce business-to-business

15 giugno 2000

La possibilità di effettuare gli acquisti tramite Internet assume sempre più importanza. Swisscom ha perciò creato Conextrade, il principale mercato business-to-business della Svizzera. Esso è basato su un prodotto di Commerce One ed è gestito da Conextrade. Per diversi settori sono già stati acquisiti altri partner strategici, fra i quali La Posta, Andersen Consulting, Pricewaterhouse Coopers, Econis, Xmedia, Gastrogate e la Karl Steiner Holding.

Con i settori acquisti, gestione del materiale e logistica, l´approvvigionamento è diventato per molte aziende il principale fattore di successo e di costo. I mercati elettronici consentono agli acquirenti e ai fornitori di effettuare le transazioni via Internet in modo sicuro e rapido. In tal modo è possibile ottimizzare il processo di approvvigionamento e ridurre i costi. Per le grandi aziende ma anche per le PMI, l´accesso al mercato elettronico Conextrade rappresenta dunque un importante fattore di successo.

Swisscom investe alcune decine di milioni di franchi nel corso del 2000

Conextrade riveste una notevole importanza strategica per Swisscom, poiché il mercato elettronico - in continua espansione - è considerato il principale pilastro dell´e-commerce business-to-business e potrà costituire in futuro una considerevole quota del valore di Swisscom. Per questo motivo, Swisscom investe nel corso del 2000 alcune decine di milioni di franchi in Conextrade e persegue obiettivi ambiziosi per quanto riguarda il numero dei partecipanti al mercato, il fatturato, i servizi offerti, nuove alleanze ad esempio nell´ambito dei servizi finanziari e joint ventures con altri mercati. Il fatturato di Conextrade è costituito di tasse di licenza per software, tasse di servizio, canoni d´abbonamento nonché tasse di transazione e nel 2001 ammonterà ad alcune decine di milioni di franchi. Il team di Thomas Kern, responsabile di Conextrade, conta già oggi 40 collaboratrici e collaboratori qualificati.

Vantaggioso risparmio sui costi - volume annuo degli acquisti Swisscom pari a diversi miliardi di franchi

Conextrade punta sulla rapidità d´esecuzione, su una rete di partner efficienti e offre la possibilità di accedere dalla Svizzera al Global Trading Web di Commerce One. Quest´ultimo consente un efficace scambio commerciale tra aziende in Svizzera, in Europa e in tutti i continenti.

Conextrade inizia la propria attività con le transazioni di beni indiretti come equipaggiamenti per l´ufficio e personal computer che sono predestinati ad essere venduti ed acquistati per via elettronica. L´eProcurement (approvvigionamento elettronico) offre all´acquirente (buyer) diversi vantaggi, ad esempio una riduzione fino al 15 percento sui prezzi di costo di prodotti e servizi e fino al 90 percento sui costi dei processi. Anche le spese di immagazzinamento possono essere ridotte sensibilmente, i cicli di produzione fino al 70 percento. Gli offerenti di beni indiretti (supplier) beneficiano, oltre che dell´ottimizzazione dei costi e dei processi, anche dell´accesso a tutti i richiedenti che sono allacciati a Conextrade e al Global Trading Web. Swisscom prevede di effettuare attraverso Conextrade in un primo momento soltanto l´approvvigionamento dei beni indiretti - che l´anno prossimo dovrebbe ammontare a circa 200 milioni di franchi - e in seguito tutti gli acquisti per un importo annuo che dovrebbe raggiungere diversi miliardi di franchi entro breve termine.

Portali verticali - mercato aperto


Market Maker Services è il nome dell´offerta per gestori di portali verticali. Conextrade offre prestazioni come l´esercizio e l´hosting del portale, l´allacciamento di supplier, la gestione del contenuto del catalogo, servizi amministrativi, il servizio clientela, la piattaforma eProcurement, il Business Services Framework e assistenza nell´ambito dell´integrazione di offerenti di portali.

Grazie alla perfetta interconnessione dei servizi eBusiness di Conextrade che si basano sulla tecnologia XML, anche gli utenti EDI possono accedere direttamente al mercato. Questa soluzione aperta permette non solo di proteggere gli investimenti già effettuati, ma apre pure le porte, oltre che ai 70 supplier allacciati al mercato, ad un potenziale di 600 fornitori.

Grazie ad una nuova collaborazione tra CommerceOne e SAP, in futuro potrà essere integrata e collegata direttamente a Conextrade anche la soluzione Buy/Sell eProcurement sviluppata da SAP e CommerceOne. Conextrade diventa un Preferred Hosting Partner e Business Service Provider della nuova alleanza.

Nuove alleanze nel settore dei portali verticali


Bon appétit Group e Swisscom prevedono di fondare una ditta indipendente con l´obiettivo di lanciare il primo portale per il settore alberghiero e della gastronomia. Con gastrogate.ch verrà creato un mercato B2B per 45´000 esercizi (hotel, ristoranti, mense aziendali, ospedali ecc.). I servizi offerti contribuiranno notevolmente a rendere le offerte e i processi operativi più efficienti, redditizi e attrattivi.

La Karl Steiner Holding AG lancia, in collaborazione con partner industriali europei e Conextrade, un portale elettronico B2B per l´industria edile. Esso supporterà tutti i livelli della catena di creazione di valore aggiunto dell´edilizia e ottimizzerà i processi di lavoro e di approvvigionamento. In autunno verranno messi a disposizione i primi servizi online che consentiranno di effettuare attraverso il portale in un primo tempo l´assegnazione di incarichi e in seguito transazioni nell´ambito di grandi progetti.

Il futuro di Conextrade - La Posta quale partner strategico


Nel corso del terzo trimestre del 2000, Conextrade proporrà delle aste. Inoltre il potere d´acquisto dei partecipanti nel settore delle PMI verrà raggruppato mediante la creazione di cosiddetti Purchasing Clubs. In questo modo le PMI usufruiscono di un accesso diretto al mercato. Con La Posta, che opera in qualità di partner, verranno offerti tramite Conextrade servizi di pagamento, logistica e altri Supply-Chain-Services.

La Posta svizzera considera la collaborazione a Conextrade una parte integrante essenziale della propria strategia e-business e vuole così profilarsi quale azienda innovativa e orientata al mercato. Attraverso una forte posizione sul mercato e-business, l´azienda intende compensare la diminuzione dei ricavi derivanti dalle sue attività principali, favorire un´ulteriore crescita e conseguire utili. Per l´alleanza strategica, La Posta rappresenta un´importante fonte di competenze e non si esclude la sua partecipazione al capitale proprio. Grazie alla sua quota del 30 percento nella Xmedia AG, La Posta ha consentito di acquisire un altro importante partner del settore e-business in Svizzera.
www.conextrade.ch

Berna, 15 giugno 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com