Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom riduce del 50% i prezzi della rete fissa per le comunicazioni verso la Gran Bretagna

06 settembre 2000

Il 1 ottobre Swisscom riduce i prezzi di base per le conversazioni telefoniche verso la Gran Bretagna nonché verso La Corea del Sud e Taiwan. A partire da tale data, le chiamate verso la Gran Bretagna costeranno, durante il fine settimana, soltanto 10 centesimi al minuto. Questo prezzo corrisponde a quello applicato per le comunicazioni verso i Paesi limitrofi e il Nordamerica.

Prezzi per le chiamate verso l´estero più vantaggiosi

Dopo l´importante riduzione dei prezzi del mese di marzo di quest´anno - in occasione della quale Swisscom ha rielaborato l´intera struttura tariffaria - l´azienda diminuisce nuovamente le tariffe. Dal 1 ottobre, le comunicazioni verso la Gran Bretagna costeranno soltanto 12 centesimi al minuto durante la settimana (sinora 25 centesimi) e 10 centesimi al minuto durante il fine settimana (sinora 20 centesimi).

I prezzi per le chiamate verso la Corea del Sud e Taiwan vengono quasi dimezzati. Il prezzo al minuto sarà di 65 centesimi per quanto concerne la tariffa settimanale (sinora CHF 1.25) e di 50 centesimi durante il fine settimana (sinora CHF 1.00).

I convenienti prezzi del traffico nazionale rimangono invariati


I prezzi del traffico nazionale rimangono invariati. Le comunicazioni verso l´area limitrofa (all´interno della zona del proprio prefisso) costano 6,7 centesimi al minuto alla tariffa normale e 3,3 centesimi al minuto alla tariffa ridotta. Il prezzo al minuto per le comunicazioni verso l´area discosta (al di fuori della zona del proprio prefisso) è di 12 centesimi per la tariffa normale e di 10 centesimi per quella ridotta.

Telefonare durante il fine settimana per 1,67 centesimi al minuto

Durante il fine settimana, per i clienti di Swisscom viene ancora applicata l´offerta "Weekend call". Con "Weekend call" ogni conversazione in Svizzera costa al massimo un franco all´ora, indipendentemente dal fatto che si telefoni verso l´area limitrofa o quella discosta. Per coloro che telefonano un´ora intera, ciò rappresenta un prezzo al minuto di 1,67 centesimi. Nessun´altra società di telecomunicazione in Svizzera offre prezzi così vantaggiosi. Il principio è semplice: i primi minuti di conversazione vengono fatturati fino all´importo massimo di 1 franco. Il resto della prima ora è gratuito. Dopo questa ora viene nuovamente messo in conto il normale prezzo al minuto.

Per ulteriori informazioni potete consultare la pagina www.swisscom.com/voice o rivolgervi al numero 0800 86 87 88.

Panoramica dei prezzi per le comunicazioni internazionali validi dal 1 ottobre 2000

  Tariffa settimanale
CHF al minuto
Tariffa weekend
CHF al minuto

Paesi del gruppo 1
Austria*, Germania*, Gran Bretagna*, Francia*, Italia*, Liechtenstein

 0.12  0.10

Paesi del gruppo 2
Andorra, Belgio*, Cipro, Danimarca*, Faeröer, Finlandia*, Gibilterra, Grecia*, Irlanda*, Islanda, Lussemburgo*, Malta, Monaco*, Norvegia*, Paesi Bassi*, Portogallo*, San Marino, Spagna*, Svezia*

 0.25  0.20

Paesi del gruppo 3
Albania, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Corea del Sud, Croazia, Estonia, Federazione Russa, Jugoslavia, Lettonia, Lituania, Macedonia, Moldavia, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Taiwan, Turchia, Ucrania, Ungheria

 0.65  0.50

Paesi del gruppo 4
Algeria, Argentina, Brasile, Cile, Cina, Egitto, Filippine, Indonesia, Libia, Malaysia, Marocco, Messico, Sudafrica, Timor Est, Tailandia, Tunisia

 1.25  1.00

Paesi del gruppo 5
Tutti gli altri Paesi

 1.60  1.40

*Per le comunicazioni dalla rete fissa verso le reti mobili internazionali viene fatturato un supplemento di 30 centesimi al minuto.

Tutti i prezzi indicati si intendono comprensivi di IVA. Vengono addebitati 10 centesimi per ogni intervallo di tempo intero o iniziato. Sono possibili differenze di arrotondamento. Con riserva di modifiche dei prezzi. Le offerte speciali quali "Weekend call" o "Global Volume" valgono unicamente per i clienti di Swisscom con collegamenti senza Carrier Preselection presso un altro operatore.

Berna, 6 settembre 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com