Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom, alcune associazioni del personale e Manpower hanno costituito la joint venture Worklink SA

01 novembre 2000

Novità assoluta sul mercato svizzero del lavoro: per la prima volta, dei sindacati partecipano finanziariamente ad una joint venture con una società leader nel settore della consulenza per il personale, la Manpower SA, ed una grande azienda, la Swisscom SA, al fine di partecipare attivamente e in modo corresponsabile all"attuazione di un piano sociale. A tale scopo i tre partner hanno fondato la Worklink SA, un"azienda nata dalla loro joint venture. L"obiettivo di Worklink è quello di offrire nuove prospettive ai collaboratori più anziani colpiti dalla ristrutturazione del Gruppo Swisscom, integrandoli nel processo di lavoro. Nel mese di settembre di quest"anno ha preso avvio la fase di prova che dovrebbe diventare operativa all"inizio del 2001.

Il piano sociale "Prospettive", concordato da Swisscom con i sindacati e le associazioni del personale il 3 maggio 1999, prevede la creazione di una società indipendente avente per obiettivo la reintegrazione nel processo di lavoro, soprattutto mediante impieghi temporanei, di ex dipendenti di Swisscom con esperienza che sono stati colpiti dalla riorganizzazione dell´azienda.

Il 31 ottobre 2000, Swisscom (quota di partecipazione del 40%), i sindacati Comunicazione, transfair, CASC e APC (insieme 30%) nonché Manpower (30%) hanno fondato una società anonima comune denominata Worklink. Tale operazione rappresenta la base per l´integrazione professionale nel mercato del lavoro di ex dipendenti di Swisscom. Questi ultimi - entrano in linea di conto le persone con 50 anni e più che sono state alle dipendenze di Swisscom almeno 5 anni - vengono impiegati soprattutto per occupazioni temporanee e dotati di un nuovo contratto di lavoro individuale. In questo modo essi beneficiano di una certa garanzia per quanto riguarda il salario e - se non trovano un nuovo posto fisso - vengono pensionati anticipatamente all´età di 60 anni.

Joint venture - una novità assoluta per il mercato svizzero del lavoro


Per la prima volta nella storia del mercato svizzero del lavoro, sindacati e associazioni del personale partecipano finanziariamente ad una joint venture con un´importante società di consulenza per il personale e una grande azienda allo scopo di partecipare attivamente e in modo corresponsabile all´attuazione di un piano sociale.

La partecipazione della Manpower SA significa per Worklink la possibilità di usufruire del know how e dell´infrastruttura di una delle aziende leader in Svizzera e nel mondo nel settore della consulenza per il personale. Inoltre, grazie alla vasta e capillare rete di filiali di Manpower, Worklink può captare le esigenze delle regioni periferiche, particolarmente colpite dalle misure di ristrutturazione. Il contatto con numerosi datori di lavoro costituisce infatti la migliore premessa per la reintegrazione nel mondo del lavoro delle collaboratrici e dei collaboratori.

Worklink è il partner per eccellenza sul mercato del lavoro del settore telecom

Forte del bagaglio di esperienze di Swisscom e dei suoi ex dipendenti, Worklink intende essere attiva pure sul mercato del lavoro del settore delle telecomunicazioni quale società di consulenza per il personale. La collaborazione tra gli agenti di collocamento di personale professionali di Manpower e quelli di Worklink permetterà di sfruttare delle sinergie che andranno a beneficio delle persone in cerca di lavoro e delle aziende attive in questo settore orientato al futuro.

Worklink: prova pilota prima dell´inizio della fase operativa previsto il 1 gennaio 2001

Dall´inizio del mese di settembre di quest´anno è in corso una prova pilota il cui scopo è quello di instaurare e consolidare la collaborazione e le sinergie fra i tre partner. Il personale di Worklink si sta preparando, assieme ai collaboratori di Manpower, alla fase operativa che inizierà il 1 gennaio 2001; agli ex dipendenti di Swisscom è invece stata offerta la possibilità di verificare le proprie capacità nell´ambito di impieghi temporanei.

Per informazioni:


Swisscom SA, Media Relations
Tél. 0041 31 342 91 93
Fax 0041 31 342 06 70
E-mail: media@swisscom.com

Manpower
Tél. 0041 22 908 22 62
Fax 0041 22 908 22 69
E-mail: marianne.etier@manpower.ch

CASC
Tél. 0041 31 342 82 35
Fax 0041 31 342 84 14
E-mail: tino.senoner@swisscom.com

Transfair
Tél. 0041 31 370 21 21
E-mail: regula.hartmann@transfair.ch

Communication
Tél. 0041 31 939 52 75
E-mail: giorgio.pardini@syndicom.ch

PVB-APC
Tél. 0041 31 938 60 72
E-mail: fred.scholl@pvb-apc.ch


Berna, 1 novembre 2000

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com