Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom e Siemens Svizzera mettono in guardia da apparecchi di terminazione di rete ISDN difettosi

09 febbraio 2001

Dal mese di luglio 1999 Swisscom, quale unico acquirente in Svizzera, acquista apparecchi di terminazione di rete ISDN del tipo NT-Santis versione 3 da Siemens Svizzera (designazione del prodotto: ISDN-NT1+2ab). Ora si è constatato che per alcune serie del prodotto è stata utilizzata una spina di 230V difettosa. Se si stacca il cavo elettrico da uno degli apparecchi di terminazione di rete ISDN difettosi, i poli in metallo dell´apparecchio possono rompersi e rimanere conficcati nel cavo elettrico. Il contatto con i poli in metallo può provocare pericolose scariche elettriche e quindi degli incidenti. Non sussiste tuttavia nessun pericolo se - come si fa abitualmente quando si effettuano manipolazioni ad apparecchi elettrici - si provvede dapprima a staccare la spina dalla presa murale interrompendo in tal modo l´alimentazione.

Il difetto concerne gli apparecchi che sono stati forniti e installati presso i clienti tra i mesi di ottobre e di dicembre del 2000. In base alle stime di Siemens, 300 - 600 apparecchi forniti in questo lasso di tempo dovrebbero presentare questo difetto.

Si stanno pure analizzando le serie fornite tra il mese di luglio 1999 e il mese di ottobre 2000. Al momento attuale non si può escludere che anche i prodotti di queste serie possano presentare dei difetti. Le misure precauzionali consigliate valgono quindi, in linea di principio, per tutti gli apparecchi forniti.

Swisscom e Siemens stanno informando i clienti. Nel corso delle prossime settimane, gli apparecchi di terminazione di rete in questione verranno verificati e, se necessario, riparati.

Inoltre, le due aziende pubblicheranno delle inserzioni per mettere in guardia i clienti dal prodotto difettoso.

A partire dalle ore 06.00 di sabato, sarà possibile ottenere informazioni telefonando al numero hotline 0800 857 456.

Berna, 9 febbraio 2001

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com