Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom soddisfatta della decisione del Tribunale federale

07 novembre 2001

Il Tribunale federale è concorde con Swisscom nel ritenere che le linee noleggiate (collegamenti punto-punto e relativi servizi) e le piattaforme di trasmissione (solamente i cavi, senza servizi) non siano annoverabili fra le interconnessioni. Swisscom è fondamentalmente contraria ad una determinazione dei prezzi arbitraria in un contesto concorrenziale. I suoi attuali prezzi delle linee noleggiate sono competitivi e rientrano nella media europea. Con la sua capillare infrastruttura di telecomunicazioni sull´intero territorio nazionale, Swisscom subisce già la forte concorrenza di altri fornitori di reti fisse.

Il suo ricorso è una chiara opposizione ad un´inutile regolamentazione in un contesto contraddistinto dalla concorrenza. Nella propria decisione del 2 ottobre 2000 con cui chiedeva un calo dei prezzi, la ComCom si riferiva ai prezzi praticati nel 1998. Negli ultimi tre anni Swisscom ha comunque proceduto a diverse, consistenti riduzioni dei prezzi in base alle dinamiche del libero mercato.

Berna, 7 novembre 2001

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com