Meta-navigazione

Comunicato stampa

Ora è possibile pagare con gli euro anche nelle cabine telefoniche e negli Swisscom Shop

04 marzo 2002

Dall'inizio di quest'anno, l'euro è la moneta ufficiale di molti Paesi europei. Ora la nuova moneta europea è accettata anche nelle cabine telefoniche (Publifon) e negli Shop di Swisscom.

Swisscom conta complessivamente circa 10´000 Publifon pubblici. Tra questi ci sono circa 1´150 cabine telefoniche che accettano le monete svizzere e, dalla metà del mese di febbraio 2002, anche le monete euro. Naturalmente nelle cabine telefoniche si potrà continuare ad utilizzare i mezzi di pagamento in uso finora, vale a dire Taxcard, carte di credito, Postcard e in taluni Publifon anche le monete svizzere. L´impiego dell´euro quale mezzo di pagamento non ha alcun influsso sulle modalità di utilizzo o di funzionamento dell´apparecchio.

Nelle regioni di frontiera è prevista una maggiore diffusione dell´euro, per cui le cabine ubicate in queste zone saranno le prime ad essere adattate alla nuova moneta. Le cabine telefoniche che accettano l´euro sono munite di un apposito contrassegno. Negli apparecchi possono essere introdotte tutte le monete da -.10 a 2 euro.

Il credito di conversazione viene visualizzato in franchi svizzeri; ciò significa che l´importo inserito in monete euro viene convertito in franchi svizzeri. Per la conversione ci si basa su un cambio fisso che viene adeguato in caso di oscillazioni. È possibile inserire contemporaneamente euro e franchi svizzeri. Al termine della conversazione, l´eventuale importo anticipato in più viene restituito in franchi svizzeri o in euro a seconda delle monete introdotte.

L´operazione di adeguamento delle cabine telefoniche all´euro sarà terminata entro la fine di luglio. L´euro è accettato da subito anche in tutti gli Swisscom Shop della Svizzera; l´eventuale resto viene restituito in franchi svizzeri. I prezzi vengono indicati come sinora in franchi svizzeri.

Berna, 4 marzo 2002

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com