Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom diventa il partner principale del parco nazionale

28 giugno 2002

Nel quadro delle giornate dedicate al parco nazionale, il consigliere federale, Moritz Leuenberger, il presidente della Commissione federale del parco nazionale, Andrea Hämmerle, e il CEO di Swisscom, Jens Alder, presentano questa sera ai media il progetto per il nuovo centro di informazione di Zernez.

Swisscom sostiene il parco nazionale durante tutta la durata del contratto di quattro anni fornendo servizi e prestazioni tecniche. Promuove inoltre la costruzione di un centro di informazione per i visitatori nel castello Planta-Wildenberg di Zernez e mmigliora le possibilità di comunicazione tra i custodi del parco e la centrale.

«Il partenariato con il parco nazionale evidenzia l'impegno e il rispetto della nostra azienda nei confronti della natura, delle regioni periferiche e del territorio svizzero» afferma Jens Alder, CEO del Gruppo Swisscom. Di fatto Swisscom si impegna già da molti anni a difesa dell?ambiente ed è stato il primo operatore di servizi di telecomunicazione in Europa a disporre della certificazione ambientale ISO 14001 (1998). Grazie alle sue prestazioni, Swisscom ha ottenuto buoni voti in occasione del rating ambientale internazionale ed è rappresentata in 15 fondi ecologici.

Andrea Hämmerle: «Sono contento che Swisscom e il parco nazionale svizzero, ovvero l?azienda di telecomunicazioni leader in Svizzera e l?unico parco nazionale elvetico abbiano gettato le basi per una collaborazione valida e duratura. Con un contributo finanziario e con prestazioni innovative, Swisscom permette la costruzione di un moderno centro di informazione».

Swisscom non cura solo le questioni ambientali all?interno della propria azienda, ma sostiene anche istituzioni e progetti esterni che dimostrano di contribuire in modo affidabile ed efficiente alla protezione della natura. Tra questi figurano il progetto Smeraldo del WWF , l?acquisto di energia ecologica certificata dalla piccola centrale idroelettrica di Aarberg e dalla centrale eolica della Juvent SA .

Berna, 28 giugno 2002

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com