Meta-navigazione

Comunicato stampa

Expo.02: Swisscom trae un bilancio positivo

18 ottobre 2002

Expo.02 sta ormai per entrare nella storia. Swisscom ha sostenuto fortemente l'esposizione nazionale partecipandovi in qualità di partner espositivo, di fornitore dell'infrastruttura e di "Official Partner". Il bilancio è positivo. Il padiglione di Swisscom "Empire of Silence", situato sull'arteplage di Bienne, è stato visitato da circa 1 milione di persone.

Il padiglione «Empire of Silence» è un gioiello della tecnica. All'interno del grande edificio di 1000 m2, 250 tonnellate di materiali vari, uno schermo di 4,2 tonnellate, 12 km di cavi e 250 riflettori contribuiscono a creare un'atmosfera del tutto particolare. I 121 show presentati quotidianamente hanno attirato sino ad oggi un massimo di 8'400 visitatori di ogni età al giorno. Entro la chiusura dell'esposizione, il numero delle persone che avranno visitato il padiglione sarà di circa 1 milione. I ribelli della comunicazione si sono lanciati con la corda dal soffitto più di 57'500 volte. Le 370 maschere illuminate esposte nell'ultima sala sono state toccate e spente circa 20 milioni di volte ogni giorno. Swisscom è pure soddisfatta delle reazioni in merito a «Empire of Silence». I sondaggi effettuati come pure le numerosissime reazioni ricevute telefonicamente, tramite e-mail o sul sito www.empire-of-silence.ch/guestbook hanno fornito le seguenti indicazioni: nonostante il fatto che, ovviamente, ci siano pervenute anche delle critiche, l'impatto del padiglione sul pubblico è stato da buono a molto buono. Tra le cose che sono piaciute maggiormente segnaliamo la scenografia futuristica, il film con la bambina, il gioco con le maschere illuminate, il generatore di silenzio, la parete con i 100 occhi, nonché la cartolina postale distribuita alla fine della visita. Nella sala degli ospiti situata sopra il padiglione hanno avuto luogo 125 incontri cui hanno partecipato ogni volta dalle 10 alle 40 persone.

 

Gestione del padiglione con 600 collaboratori

Nel padiglione sono stati impiegati circa 600 collaboratori volontari provenienti da tutte le società del Gruppo Swisscom e da tutte le regioni della Svizzera. I collaboratori di Swisscom hanno vissuto un'esperienza indimenticabile: «Per rafforzare la cultura aziendale non c'è nulla di meglio di una simile occasione», afferma Urs Eng, responsabile del progetto globale «Attività Expo.02» di Swisscom.

Swisscom si è assunta la responsabilità di realizzare, gestire e sorvegliare l'intera infrastruttura di telecomunicazione delle cinque arteplage. «Siamo molto soddisfatti del funzionamento dell'infrastruttura. Anche se per il dimensionamento della rete siamo stati obbligati ad operare in base a delle stime, non abbiamo mai avuto problemi di capacità o di altro genere», dice Markus Richle, responsabile dell'infrastruttura di telecomunicazione.

 

180'000 brevi filmati inviati gratuitamente

Anche l'impiego dei Publifon e dei Webpayphone, nonché dei diversi servizi di Expo.02, servizi d'informazione WAP e SMS speciali di Swisscom Mobile e servizio d'informazione a comando vocale di Swisscom Fixnet, non ha causato nessun problema. Mensilmente, sono stati inviati più di 20'000 SMS gratuiti dai webpayphone dell'arteplage. Siamo pure in grado di fornire le cifre concernenti i brevi filmati che sono stati inviati da speciali terminali ai più disparati indirizzi e-mail: il servizio è stato utilizzato circa 180'000 volte superando, secondo quanto afferma Stefan Brawand, responsabile del progetto, ogni aspettativa.

 

Lavori di demolizione e ripristino dal 21 ottobre 2002

Dopo la conclusione dell'esposizione nazionale iniziano per Swisscom i lavori di demolizione e ripristino concernenti il padiglione e l'infrastruttura. Se tutto procederà come pianificato, il padiglione "Empire of Silence" verrà smantellato in alcune settimane. Entro la primavera del 2003, le aree occupate da Expo.02 dovranno ritrovare il loro stato originario.

Trovate ulteriori informazioni e immagini sulla partecipazione di Swisscom a Expo.02 nel sito www.empire-of-silence.ch/media .

Berna, 18 ottobre 2002

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com