Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom: concluse le trattative salariali per il 2003

29 novembre 2002

Swisscom ha concluso le trattative salariali per il 2003. I partner sociali hanno concordato un aumento generale degli stipendi dell'1,5% e un aumento individuale dello 0,5%. Proseguono per contro le trattative per le società del Gruppo Swisscom Systems SA e cablex SA.

Come previsto dal contratto collettivo di lavoro, nelle scorse settimane Swisscom e le associazioni del personale (sindacato della comunicazione, transfair e CASC) hanno negoziato i provvedimenti salariali per il 2003, accordandosi su una soluzione che prevede un aumento generale e uno individuale. Ragioni economiche hanno reso necessario il proseguimento delle trattative per Swisscom Systems SA e cablex SA.

L'aumento generale dell'1,5% si riferisce al salario di base individuale previsto dal contratto di lavoro individuale. Per principio hanno diritto all'aumento generale tutti i collaboratori assoggettati al contratto collettivo di lavoro. Oltre agli aumenti generali, Swisscom offre lo 0,5% della massa salariale per aumenti individuali. Tali aumenti sono concessi in base alle prestazioni fornite e allo stipendio attuale.

È stato possibile conseguire questi rallegranti risultati nonostante la difficile situazione congiunturale grazie alle possibilità finanziarie di Swisscom e soprattutto grazie alla considerazione che l'azienda nutre per i propri collaboratori. Swisscom offre inoltre condizioni molto interessanti: settimana lavorativa di 40 ore, 5 settimane di vacanza e modelli di tempo di lavoro flessibili.

Berna, 29 novembre 2002

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com