Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Fixnet fa ricorso contro la misura di sorveglianza decisa dall?UFCOM

14 novembre 2002

Secondo una decisione dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM), Swisscom Fixnet avrebbe utilizzato illecitamente, per attività di marketing e per il controllo di servizi venduti in pacchetti, dati acquisiti nell'ambito dei rapporti di interconnessione con altri fornitori, violando quindi la legge sulle telecomunicazioni.

Swisscom Fixnet contesta e respinge questa accusa. Swisscom Fixnet ha ottenuto i dati contestati nel quadro di attuali o precedenti rapporti contrattuali con propri clienti. I dati provengono dal sistema di gestione dei contratti di Swisscom e non dalle attività svolte in qualità di offerente di servizi di interconnessione. Anche i concorrenti di Swisscom dispongono di questi dati grazie alle relazioni con i clienti e ad un servizio d'informazione (Supplementary Services) messo loro a disposizione da Swisscom Fixnet.

Swisscom Fixnet ricorrerà contro la decisione dell'UFCOM presso la Commissione di ricorso DATEC (Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni).


Berna, 14 novembre 2002

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com