Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Fixnet opta per yellowbill

05 febbraio 2003

yellowbill di PostFinance consente di sostituire fatture e polizze di versamento su supporto cartaceo con documenti elettronici (e-payment). La fattura viene spedita via Internet e pagata tramite lo stesso mezzo. yellowbill offre a coloro che emettono le fatture un grande potenziale di risparmio poiché non devono più stampare né spedire i documenti. Anche i clienti ne traggono vantaggio, poiché rispetto all'online banking decade l'immissione dei dati relativi ai pagamenti nel sistema. La fattura è pagabile con tre semplici clic del mouse.

Un successo per l'EBPP

 L'Electronic Bill Presentment and Payment EBPP (fatturazione e pagamento elettronici) è adatto in particolare a ditte che spediscono grandi quantità di fatture. La decisione di Swisscom Fixnet di avvalersi di yellowbill costituisce una grande opportunità di affermare questo sistema sul mercato. Con 40 milioni di fatture spedite all'anno sussiste infatti un grosso potenziale di diffusione di yellowbill. Già oggi in Svizzera molte ditte importanti impiegano il pratico sistema, come per esempio Card Services (che gestisce i sistemi di carte clienti di 15 aziende svizzere), FFS (nell'ambito degli abbonamenti generali) e la cassa malattia KBV di Winterthur. PostFinance conduce trattative continue con altri uffici di fatturazione.

Posta innovativa

 Con yellowbill la Posta Svizzera va incontro al fenomeno di sostituzione che si profila nell'ambito del traffico postale tradizionale, potenziando nel contempo la leadership nel traffico dei pagamenti in Svizzera. PostFinance si colloca in testa anche con il suo sistema di pagamento online yellownet: infatti circa 370'000 clienti hanno optato per l'amministrazione elettronica di oltre mezzo milione di conti. Per poter usare yellowbill occorre essere titolari di un Conto Giallo per il quale si deve aver richiesto l'accesso gratuito a yellownet. Al sito www.postfinance.ch/yellownet è disponibile una versione demo del sistema.


Berna, 5 febbraio 2003

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com