Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom prolunga la sponsorizzazione dell'iniziativa "Scuole in internet" di cui beneficiano già 2'000 scuole

16 giugno 2003

Con l'adeguamento dei contratti di sponsorizzazione, Swisscom lancia un chiaro segnale a favore dell'iniziativa e sottolinea il suo sostegno al progetto nazionale "Public Private Partnership - scuola in rete": soltanto attraverso una collaborazione a lungo termine tra economia privata ed ente pubblico è possibile promuovere in modo attivo e duraturo "l'internability" dei giovani svizzeri.

Hanno già aderito 2'000 scuole per un totale di oltre mezzo milione di scolari


Attraverso l'iniziativa "Scuole in internet", Swisscom intende contribuire in maniera determinante alla diffusione dell'infrastruttura tecnica nelle scuole svizzere e promuovere la risorsa più importante del nostro Paese: l'istruzione. Quando tutte le scuole saranno in rete, l'iniziativa costerà a Swisscom circa 50 milioni di franchi all'anno (valore di mercato delle prestazioni sponsorizzate). L'obiettivo è quello di collegare a internet tutte le scuole svizzere entro il 2006. Il 2000° istituto che ha aderito all'iniziativa è stata la scuola elementare di Nussbaumen (Turgovia).

Le cifre testimoniano il considerevole successo riscosso dall'iniziativa: a livello nazionale, attualmente sono circa 28'000 le classi scolastiche che usufruiscono della sponsorizzazione di Swisscom. Gli scolari che hanno la possibilità di imparare ad utilizzare internet grazie ad un collegamento a banda larga offerto da Swisscom sono oltre mezzo milione e i computer messi a loro disposizione sono circa 60'000.

www.swisscom.com/sai


Berna, 16 giugno 2003

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com