Meta-navigazione

Comunicato stampa

Accordo raggiunto tra le parti sociali nella vertenza sulle condizioni d'impiego presso Cablex

30 ottobre 2003

Alla fine di settembre 2003, Swisscom e i sindacati hanno convenuto una proroga del contratto collettivo di lavoro (CCL) e del piano sociale sino alla fine del 2005 (vedere comunicato stampa del 29 settembre 2003). L?accordo raggiunto prevede anche la ricerca di una soluzione separata per Cablex SA, un'affiliata di Swisscom che in Svizzera occupa circa 560 dipendenti.

Cablex e i sindacati hanno ora trovato un'intesa che tiene in debita considerazione la forte concorrenza e l'elevata pressione dei costi gravanti su Cablex. L?azienda, attiva nel settore della costruzione e manutenzione di reti, deve ridurre i costi per mantenere il volume degli ordini e i posti di lavoro.

L'accordo prevede l'adesione di Cablex al CCL di Swisscom nel 2004 e un CCL aziendale Cablex per gli anni 2005 e 2006. Per gli anni 2004 e 2005 è stata convenuta la rinuncia ad aumenti salariali; inoltre, le retribuzioni nettamente superiori alla media verranno ridotte individualmente. Tale riduzione ammonta, al 1° gennaio 2005, fino al 4,5 per cento.

Quale contropartita, i partner sociali hanno negoziato una garanzia dell'impiego sino alla fine del 2005 e l'obiettivo di Cablex di fare tutto il possibile per mantenere i posti di lavoro anche alla decorrenza della garanzia. Inoltre, saranno introdotti modelli di orario di lavoro con incidenza sull'occupazione. Il personale può facoltativamente ridurre la durata del lavoro (settimana di 36 ore, risp. 32 ore per collaboratrici e collaboratori dai 50 anni); Cablex finanzia il modello nella misura del 50 per cento. Il piano sociale di Swisscom rimane in vigore per Cablex sino alla fine del 2005, mentre dal 2006 si negozierà, se necessario, un piano sociale separato per Cablex. La convenzione prevede altresì un fondo per i casi di rigore.

Mediante quest'accordo, Cablex e i sindacati rafforzano un partenariato sociale che mira in primo luogo al mantenimento dei posti di lavoro, anche e soprattutto in tempi difficili per l'economia.

Il contratto d?adesione e il CCL Cablex devono ancora essere approvati dagli organi decisionali dei partner contrattuali.


Berna, 30 ottobre 2003

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com