Meta-navigazione

Comunicato stampa

Con 2'000 Hotspot, Swisscom Eurospot è divenuta in un solo anno uno dei principali operatori WLAN in Europa

16 marzo 2004

2'000 sedi, delle quali 750 operative, 9'000 punti di accesso WiFi e 2'000 utenti al giorno in 10 Paesi europei: a un anno dalla sua fondazione, Swisscom Eurospot si è affermata come uno dei principali fornitori di prodotti di connessione senza filo e a banda larga per chi viaggia per affari.

A un anno esatto dall'inizio della sua attività, Swisscom Eurospot vanta un elevato numero di obiettivi raggiunti:

· presenza in dieci Paesi europei: Germania, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Irlanda, Belgio, Lussemburgo, Francia, Italia, Spagna e Portogallo;
· 2'000 sedi in numerosi alberghi e centri per conferenze, ma anche presso aeroporti, stazioni ferroviarie e centri fitness, ristoranti e centri di golf, che hanno accordato la loro fiducia a Swisscom Eurospot come fornitore di accessi internet a banda larga di prima qualità per i loro clienti;
· la rete di Swisscom Eurospot comprende le maggiori catene di alberghi, tra le quali Hilton, NH Hotels, Holiday Inn, Moevenpick, Kempinski, nonché aeroporti come Berlino-Tegel, Bruxelles o Monaco;
· delle 2'000 sedi che hanno sottoscritto un contratto esclusivo con Swisscom Eurospot, 750 sono già operative e offrono più di 9'000 punti di accesso Wifi. Questi risultati fanno di Swisscom Eurospot uno dei maggiori, se non il principale operatore Wifi a livello europeo;
· oltre agli Hotspot gestiti direttamente da Swisscom Eurospot, i clienti hanno accesso a ulteriori 1'120 sedi, grazie ai contratti di roaming stipulati con altri importanti operatori Wifi, quali Telia Homerun, Swisscom Mobile e Telia Sonera;
· Swisscom Eurospot ha inoltre concluso dei contratti wholesale con fornitori di servizi quali debitel e O2 in Germania, SFR in Francia e con fornitori globali quali iPass e GRIC, in modo da garantire a milioni di potenziali utenti l'accesso a questa rete.

Grazie a questo esteso sviluppo, unito a un marketing intenso e mirato, Swisscom Eurospot  conta oggi in media 2'000 connessioni al giorno, il cui numero è in costante aumento. Ai clienti viene inoltre offerto un servizio di assistenza in sei lingue (tedesco, inglese, olandese, francese, spagnolo e italiano). 

Nel 2003, Swisscom Eurospot aveva contribuito al  consolidamento del mercato degli accessi mobili a internet a banda larga, attraverso l'integrazione di parti di cinque società neocostituite di vari Paesi europei. Ciò ha portato Frédéric Gastaldo, CEO di Swisscom Eurospot, ad affermare che: "Il 2003 è stato l'anno di lancio per Swisscom Eurospot; nel 2004 aumenteremo l'offerta di servizi a valore aggiunto, quali la fatturazione in base al volume di dati, per chi viaggia per affari. Questo servizio permetterà agli utenti di essere sempre online senza dover pagare ulteriori tasse. In tal modo Swisscom Eurospot incrementerà ulteriormente il ricorso all'accesso rapido a internet da parte di coloro che viaggiano per affari."

Swisscom Eurospot sarà presente come rappresentante di HRS in occasione della CeBIT di Hannover (padiglione 6, stand A 52).

Ginevra, 16 marzo 2004

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com