Meta-navigazione

Comunicato stampa

Alcuni dei maggiori fornitori di servizi di telecomunicazione stringono un'alleanza

14 luglio 2004

Oggi sei dei maggiori fornitori di servizi di telecomunicazione hanno fondato la Fixed-Mobile Convergence Alliance (FMCA). In questo modo essi intendono migliorare le prestazioni offerte ai propri clienti, 122 milioni per la telefonia fissa e 23 milioni per quella mobile, mediante servizi convergenti di rete fissa e mobile e promuovere l'impiego di nuove applicazioni a livello mondiale.

Grazie alla convergenza, le reti per la telefonia fissa e quelle per la telefonia mobile si sviluppano assieme. I clienti possono così usufruire dei servizi di cui hanno bisogno in base alla tecnologia che meglio si adatta allo scopo.

I membri fondatori della FMCA sono British Telecom, Korea Telecom, Brasil Telecom, Swisscom, Rogers Wireless Inc e NTT Com. I membri di questo gruppo fanno parte dei fornitori di servizi di telecomunicazione più innovativi del mondo. L'alleanza ha già suscitato l'interesse di altre 15 aziende di telecomunicazione.

Uno degli obiettivi principali della FMCA è quello di attirare l'attenzione dei produttori di apparecchi e di infrastrutture e di fare in modo che tale settore sostenga lo sviluppo di questo importante mercato. In tal senso, la FMCA intende acquisire i produttori come associati. Inoltre, i membri della FMCA vogliono elaborare dei concetti comuni e scambiarsi le loro esperienze di mercato relative ai prodotti e ai servizi convergenti.

British Telecom (BT) ha già annunciato di voler offrire entro fine anno ai propri clienti che usufruiscono della banda larga un'integrazione ottimale con la tecnica di telefonia mobile. BT ha assunto la presidenza in seno all'alleanza; questo compito verrà in seguito affidato agli altri membri in base al principio della rotazione. La durata della carica è di un anno. La vicepresidenza per questo periodo di tempo è stata invece assegnata a Rogers Wireless. Ryan Jarvis, il primo presidente della FMCA e Chief of Mobile Products and Partnerships presso BT afferma: "Il fatto di aver saputo riconoscere che la rete fissa è un elemento importante per la fornitura di servizi di telefonia mobile costituisce un primo grande passo verso il futuro. Ora sappiamo quali sono i nostri reciproci piani e assieme vogliamo sfruttare al più presto, con servizi convergenti, le opportunità offerte da questo mercato. Se riusciremo a fare in modo che il passaggio dai servizi di telefonia fissa a quelli di telefonia mobile avvenga in modo del tutto naturale, avremo raggiunto il nostro scopo."

Berna, 14 luglio 2004

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com