Meta-navigazione

Comunicato stampa

Internet a banda larga nelle stazioni e in treno

14 luglio 2004

Le FFS e Swisscom Mobile collaborano nella realizzazione di un accesso a internet rapido e senza fili (PWLAN). Già nel corso di quest'anno le sette stazioni RailCity della Svizzera saranno dotate delle infrastrutture dei cosiddetti hotspot. A queste seguiranno altre 26 stazioni ferroviarie. I viaggiatori disporranno inoltre di un accesso a internet senza fili anche sui treni.

Nella seconda metà dell'anno, Swisscom Mobile, in collaborazione con le FFS, installerà le infrastrutture dei cosiddetti hotspot nelle stazioni RailCity di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lucerna, Winterthur e Zurigo. Negli edifici e sui marciapiedi di queste stazioni, grazie all'accesso a internet senza fili, i viaggiatori potranno navigare in rete, consultare le e-mail o collegarsi al server aziendale servendosi dei loro terminali mobili: laptop e hand-held. Tutto questo ad una velocità di 2 Mbit al secondo. A partire dal quarto trimestre 2004 altre 26 stazioni saranno dotate dell'infrastruttura hotspot, dall'aeroporto di Ginevra fino a San Gallo, da Sciaffusa a Lugano.

Anche sui treni si potrà navigare in rete. Entro settembre 2005 verranno inizialmente dotate dell'infrastruttura per l'accesso online 35 vetture unificate (EW IV) ad un solo piano e 40 carrozze di prima classe a due piani IC-2000. Queste carrozze saranno utilizzate soprattutto nel traffico a lunga percorrenza e in particolare sull'asse Est-Ovest. I viaggiatori avranno così accesso alle loro e-mail, ai dati aziendali e a internet anche durante il loro viaggio in treno. Il segnale radio emesso dal terminale viene inoltrato ad un'antenna esterna tramite un'antenna posta all'interno del treno. La connessione online viene stabilita dall'antenna esterna attraverso la rete di telefonia mobile.

Se il progetto avrà successo, entro la fine del 2007 verranno dotate dell'infrastruttura per l'accesso a internet senza fili anche le carrozze di prima classe dei treni ICN e le restanti carrozze IC-2000 e EW IV.

Berna, 14 luglio 2004

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com