Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Systems si aggiudica un importante mandato di PostFinance

13 settembre 2004

In futuro gli oltre due milioni di clienti di PostFinance potranno consultare il saldo e i movimenti del proprio conto come pure i prezzi dei fondi d'investimento direttamente al telefono. Swisscom Systems ha infatti sviluppato - per conto del fornitore di servizi finanziari della Posta Svizzera - il servizio Postphone, un'applicazione vocale dell'ultima generazione. Sono attese fino a 200'000 chiamate al mese.

Per ottenere informazioni sul proprio conto e ragguagli di natura finanziaria, dal mese di giugno 2005 i clienti di PostFinance non dovranno più premere i pulsanti della tastiera, ma semplicemente utilizzare la propria voce. L'applicazione vocale di Swisscom Systems consente al chiamante di ottenere informazioni sul saldo, sugli ultimi 20 movimenti, sui versamenti effettuati sul proprio conto, sui prezzi dei fondi d'investimento e offre la possibilità di bloccare immediatamente una Postcard in caso di perdita o furto. I clienti possono mettersi in contatto anche con il servizio clientela beneficiando così di una consulenza personalizzata. Il servizio è a disposizione di tutti i clienti di PostFinance in quattro lingue, può essere richiamato tramite il numero business alla tariffa normale e per accedervi occorre inserire un numero d'utente e il codice PIN.

Swisscom Systems offre dall'inizio del 2004 servizi innovativi per quanto riguarda lo sviluppo e la gestione di applicazioni vocali. Le tecnologie per il riconoscimento della voce (ASR = automatic speech recognition) e la lettura automatica di testi tramite voce sintetica (TTS = text to speech) offrono svariate possibilità di impiego nell'ambito pratico. Tale progressi hanno indotto PostFinance a sostituire l'attuale sistema di consultazione tramite la tastiera telefonica.

Con la nuova applicazione vocale di Swisscom Systems, PostFinance intende poter offrire ai propri clienti la possibilità di ottenere in modo semplice e rapido le informazioni relative al proprio conto nonché migliorare la gestione dell'utenza e - di conseguenza - la soddisfazione della clientela.

La soluzione tecnica sarà gestita sull'open media platform della ditta Voxpilot e garantirà una trasmissione rapida e sicura dei dati grazie all'integrazione della centrale telefonica e del centro di calcolo. Il nuovo servizio sarà in funzione nel giugno 2005. Sono attese oltre 2 milioni di chiamate all'anno.

Berna, 13 settembre 2004

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com