Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom vende la propria partecipazione in Infonet Services Corporation

08 novembre 2004

Swisscom vende a British Telecommunications PLC (BT) la propria partecipazione in Infonet Services Corporation (ISC). ISC ha sede negli Stati Uniti e offre soluzioni di comunicazione vocali e di dati globali. Il prezzo di vendita per la partecipazione del 17,7% delle azioni ISC ammonta a circa 170 milioni di dollari e sarà versato a Swisscom nel 2005. Swisscom ha gestito a lungo ISC come partecipazione finanziaria.

Dal 1989, Swisscom possiede una partecipazione a ISC, società che offre soluzioni di comunicazione vocali e di dati globali per aziende multinazionali. Nell'ultimo esercizio finanziario, ISC ha conseguito un fatturato di 622 milioni di dollari. Dal dicembre 1999, l'azienda è quotata al New York Stock Exchange. Gli altri detentori di quote rilevanti in ISC sono KPN, Telefonica, Telstra, TeliaSonera e KDDI: tutti vendono ora la totalità delle loro quote a BT.

La partecipazione minoritaria a ISC presenta per Swisscom un valore delle opzioni ridotto. Inoltre, le possibilità di influire sull'andamento degli affari e sul management sono limitate tenuto conto della posizione minoritaria. Swisscom ha pertanto gestito ISC come partecipazione finanziaria, e ora ha deciso di realizzare il valore della partecipazione.

In BT, Swisscom ha trovato un investitore che svilupperà ulteriormente l'attività di ISC. Grazie alla proroga degli attuali contratti di distribuzione con ISC, è possibile garantire la continuità dei rapporti con la clientela in Svizzera. La gestione di Infonet Svizzera SA, in cui Swisscom continua a detenere una partecipazione del 90% delle azioni, rimarrà invariata e non saranno mutate le attuali relazioni con i clienti.

Dalla vendita della propria quota in ISC, Swisscom otterrà nel 2005 circa 170 milioni di dollari. Questo ricavato incrementerà dello stesso importo l'Equity Free Cash Flow, la grandezza decisiva per la politica di distribuzione degli utili di Swisscom. Le parti hanno mantenuto il massimo riserbo sugli ulteriori dettagli della transazione. Il rilevamento avrà luogo a condizione che vengano concesse le approvazioni in tema di diritto dei cartelli. La transazione è prevista per il primo semestre del 2005. Ulteriori informazioni su Infonet Services Corporation all'indirizzo www.infonet.com.

Berna, 8 novembre 2004

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com