Meta-navigazione

Comunicato stampa

Trasferimento dati highspeed in entrambe le direzioni con SDSL

02 agosto 2005

In aggiunta ad ADSL, Swisscom Fixnet Wholesale lancia a inizio agosto 2005 la tecnologia SDSL che offre capacità upstream notevolmente maggiori. SDSL supporta applicazioni moderne quali Remote Working o Voice-over-IP (VoIP) e incrementa le prestazioni di Virtual Private Network. La nuova tecnologia è destinata in primo luogo ai clienti commerciali che la possono richiedere presso il loro Internet Service Provider.

SDSL sta per Symmetric Digital Subscriber Line ed è una risposta alla crescente richiesta delle aziende di disporre di prestazioni elevate per il trasferimento di dati in entrambe le direzioni. Attraverso un aumento delle capacità di frequenza dei cavi in rame, SDSL sfrutta riserve di prestazioni finora inutilizzate. Ciò non comporta solamente un incremento generale della velocità di trasferimento, ma soprattutto il vantaggio che il traffico dati è possibile in ambo le direzioni alla stessa velocità. L'invio di dati (upstream) avviene allo stesso ritmo del ricevimento di dati (downstream).

 

SDSL supporta nuove applicazioni

La larghezza di banda upstream di SDSL, fino a quattro volte più elevata di quella di ADSL, offre uno spettro di nuove applicazioni che incrementano l'efficienza della comunicazione e quindi anche la competitività delle aziende. Ad esempio i tempi di attesa per la sincronizzazione di un'applicazione e-mail tra una postazione di telelavoro e il mail server centrale vengono estremamente ridotti. Inoltre si possono salvare rapidamente sul server centrale grandi volumi di dati.

La tecnologia SDSL è praticamente indispensabile per chi desidera disporre di una solida soluzione Voice-over-IP nell'ambito di una rete aziendale. Infatti, ogni canale vocale richiede capacità di trasferimento in entrambe le direzioni che sono necessarie anche al traffico dati già esistente. Solo una tecnologia simmetrica come SDSL è in grado di gestire simili volumi di dati.

Con la sempre maggiore mobilità e flessibilità del mondo lavorativo, la rete è confrontata con nuove richieste. Ad esempio anche per le succursali di piccole dimensioni o i collaboratori che dispongono di una postazione di telelavoro aumenta la necessità di inviare grandi quantitativi di dati e non solo di riceverli. La tecnologia SDSL conferisce al Virtual Private Network i requisiti necessari a tale scopo.

 

Due profili di velocità e trasparenza nel servizio

Gli Internet Service Provider in Svizzera offrono la nuova tecnologia SDSL di Swisscom Fixnet Wholesale con due profili di velocità. Le relative larghezze di banda nette sono di 1200 KBit/s risp. 1800 KBit/s. Un chiaro Service Level Agreement regola i termini relativi all'allestimento del servizio e all'eliminazione dei guasti nonché ai tempi di intervento per i lavori di supporto.

SDSL non sostituisce ADSL ma si propone, soprattutto in ambito commerciale, come tecnologia a banda larga alternativa per applicazioni specifiche.

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com