Meta-navigazione

Comunicato stampa

Inondazioni: problemi con le reti di collegamento - informazioni tramite il numero 175

31 agosto 2005

Mentre i lavori di ripristino delle linee di trasmissione di Swisscom situate tra le centrali procedono a buon ritmo, per la riparazione dei danni subiti da numerose reti di collegamento tra le centrali e i clienti finali sono necessari interventi più lunghi. In alcune località, l"eliminazione dei guasti richiederà ancora alcuni giorni o addirittura qualche settimana. Le interruzioni interessano attualmente circa 2'300 collegamenti vocali e 2'200 collegamenti ADSL.

Con ogni probabilità, le centrali di Melchtal e Melchsee-Frutt (OW) nella Svizzera centrale potranno essere ripristinate entro mercoledì sera. I collegamenti ADSL nell'area Wolfenschiessen-Engelberg e Amsteg-Bristen sono invece già stati riattivati. I lavori di riparazione nella centrale di Rynacht/Schattdorf sono iniziati. In seguito al danneggiamento dei cavi, numerose linee ADSL di e presso Entlebuch e Willisau (LU) rimarranno fuori servizio fino a mercoledì sera (31 agosto 2005).

In sostituzione della centrale di Oey nell'Oberland bernese, completamente danneggiata, è stato approntato un "gruppo mobile" (contenitore) grazie all'aiuto dei militari. Probabilmente la centrale, con i suoi 530 collegamenti telefonici e 180 collegamenti a banda larga, potrà essere riattivata nella seconda metà del mese di settembre. Anche i guasti subiti dalle centrali di Bönigen e Wilderswil dovrebbero poter essere eliminati entro il 24 settembre.

In molte località colpite dal maltempo, le linee di collegamento tra le centrali e i clienti finali rimarranno fuori servizio fino a nuovo avviso. Infatti, molte camerette per cavi e linee intermedie sono ancora completamente bagnate e ricoperte di fango e detriti. I clienti interessati possono ottenere informazioni in merito all'eliminazione dei guasti selezionando il numero 175 del servizio Accettazione guasti di Swisscom.

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com