Meta-navigazione

Comunicato stampa

Nel 2006 Swisscom distribuisce agli azionisti un miliardo supplementare di CHF

16 febbraio 2006

Conformemente a una decisione adottata dal Consiglio di amministrazione nel corrente anno, Swisscom distribuisce agli azionisti un miliardo supplementare di CHF. Quest'operazione verrà effettuata sotto forma di riacquisto di azioni e di attribuzione agli azionisti di opzioni gratuite (struttura put). L'attuale politica di distribuzione verrà proseguita indipendentemente da questi pagamenti straordinari.

Secondo gli obiettivi strategici fissati dalla Confederazione per gli anni 2006-2009, le riserve distribuibili di Swisscom SA devono essere ridotte e ammontare al massimo a un miliardo di CHF. A tal fine Swisscom ha deciso di procedere a una distribuzione straordinaria per un importo di circa 1,5 miliardi di CHF.

 

La prima tranche di un miliardo di CHF verrà distribuita nel 2006

Il Consiglio di amministrazione ha fissato a un miliardo di CHF la prima tranche da distribuire a titolo straordinario nel corso del 2006. La parte rimanente pari a 0,5 miliardi di CHF verrà ripartita fra il 2007 e il 2008. La prima tranche sarà pagata unitamente al previsto riacquisto di azioni nel quadro della distribuzione ordinaria per l'esercizio 2005.

Il riacquisto di azioni nel 2006 avverrà attraverso l'attribuzione di opzioni gratuite (struttura put). Swisscom ha già effettuato con successo un'analoga transazione nel 2002. La data esatta del riacquisto non è ancora stata fissata. Certo è che essa non precederà l'Assemblea generale del 25 aprile 2006.

 

L'attuale politica di distribuzione non subisce modifiche

L'ammontare della distribuzione ordinaria basata sull'esercizio 2005 verrà comunicata da Swisscom in occasione della conferenza stampa di presentazione del bilancio prevista l'8 marzo 2006. L'elemento centrale della politica di distribuzione attuale è rappresentato dalla ripartizione annuale di mezzi disponibili (Equity Free Cash Flow, EFCF). La distribuzione viene effettuata sotto forma di un dividendo (circa la metà dell'utile netto) e un eventuale riacquisto di azioni.

Kontakt

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com