Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom deposita il documento d'offerta relativo all'acquisizione di Fastweb

Berna, 20 marzo 2007

Il 12 marzo 2007, Swisscom ha annunciato l'intenzione di acquisire Fastweb. Oggi Swisscom ha depositato il documento d'offerta presso la Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) per la sua approvazione. Swisscom prevede che il periodo per la presentazione dell'offerta inizierà nella prima metà di aprile e si concluderà verso la metà di maggio.

Il prezzo dell'offerta ammonta a EUR 47 per azione. Tale prezzo assume che un eventuale dividendo che verrà deciso nel corso dell'Assemblea generale di Fastweb prevista il 22 e 23 marzo 2007 verrebbe versato soltanto dopo la conclusione dell'offerta.

L'offerta di Swisscom è rivolta alla totalità delle azioni ordinarie di Fastweb. Swisscom detiene già l'1,74% del capitale azionario di Fastweb. L'esborso massimo d'acquisto è pertanto uguale a 3,7 miliardi di EUR e verrebbe finanziato da un consorzio di primarie banche internazionali. Tale consorzio ha firmato un contratto di finanziamento per l'importo dell'offerta.

In qualità di partner strategico e lungimirante, Swisscom investe in Fastweb con l'obiettivo dichiarato di incrementare ulteriormente gli attuali vantaggi rispetto alla concorrenza e la superiorità a livello tecnologico di Fastweb, nonché di ampliare la gamma di offerte. La prevista acquisizione procurerà quindi vantaggi a tutti gli azionisti, i clienti e i collaboratori di Swisscom e Fastweb.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com