Meta-navigazione

Comunicato stampa

Prova pilota WiMAX di Swisscom nell'Oberland bernese avviata con successo

Berna, 03 maggio 2007

Swisscom sta testando il sistema radio standard WiMAX nel comune di Boltigen (BE). WiMAX consente di stabilire accessi rapidi a internet anche nei luoghi in cui ciò non risulta possibile mediante la tecnologia di rete fissa tradizionale. Nelle economie domestiche che partecipano alla prova pilota sono già state effettuate le prime installazioni e la serie di test è stata avviata con successo.

La tecnologia radio WiMAX, concepita per elevate velocità di trasmissione dei dati, consente di assicurare la copertura anche nelle regioni periferiche. Per motivi topografici e tecnici non è possibile garantire ovunque una rapida trasmissione dei dati attraverso la linea telefonica. Le prove pilota sono sostenute dal comune di Boltigen e dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB). "Nel contesto dell'odierna società dell'informazione, per le regioni periferiche è fondamentale poter disporre di un'infrastruttura di comunicazione di elevata qualità. In questo modo siamo in grado di assicurare posti di lavoro e di diminuire la migrazione verso i grandi centri abitati", afferma Thomas Egger, direttore di SAB.

Per poter garantire il servizio universale a partire dal 2008, Swisscom è alla ricerca di alternative tecnologiche che consentano alla popolazione di usufruire di un accesso rapido a internet anche nelle regioni in cui sinora ciò non era possibile. La concessione relativa al servizio universale valida dal 2008 al 2017 prevede inoltre un accesso a internet a banda larga basato su una tecnologia neutrale. I test concernenti le nuove tecnologie fanno parte degli sforzi compiuti da Swisscom per realizzare una rete a banda larga estesa a tutta la Svizzera. Attualmente, la copertura a livello nazionale supera già il 98%.

Gli apprendisti di Swisscom hanno già effettuato le necessarie installazioni in alcune delle venti economie domestiche che partecipano alla prova pilota e la prima serie di test è stata avviata con successo. L'obiettivo è quello di mettere a disposizione degli utenti un accesso a internet a banda larga con velocità di 600 kbit/s (download) e 100 kbit/s (upload). L'esecuzione e la valutazione dei test tecnici verranno assicurate sino alla conclusione delle prove pilota, prevista per il mese di gennaio 2008, dagli specialisti della rete.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com