Meta-navigazione

Comunicato stampa

Fatturato stabile, forte crescita della clientela e investimenti in aumento

Berna, 09 maggio 2007

Nel primo trimestre del 2007 il fatturato netto del Gruppo Swisscom è rimasto pressoché invariato a 2,38 miliardi di CHF, mentre il risultato d'esercizio al lordo di interessi, imposte e ammortamenti (EBITDA) è sceso a 968 milioni di CHF, con una diminuzione del 6,4%. Tale diminuzione è dovuta a margini più contenuti e a costi più elevati risultanti dal lancio di nuovi prodotti quali Bluewin TV e dallo sviluppo di nuovi campi d'attività. Swisscom ha registrato un forte incremento della clientela per quanto concerne i collegamenti ADSL di rete fissa e la telefonia mobile a fronte di prezzi al minuto decisamente inferiori. Grazie al riacquisto della partecipazione di minoranza in Swisscom Mobile del 25%, l'utile netto pari a 461 milioni di CHF è rimasto stabile. In seguito all'importante ampliamento della rete a banda larga, gli investimenti hanno raggiunto i 315 milioni di CHF, con un incremento del 34%. Per l'esercizio 2007, l'azienda prevede comunque ancora di conseguire un fatturato netto di circa 9,7 miliardi di CHF e un EBITDA attorno ai 3,9 miliardi di CHF.

 

1.1.-31.3.2006

1.1.-31.3.2007

Variazione

Fatturato netto (in milioni di CHF)

2375

2376

-

EBITDA (in milioni di CHF)

1034

968

-6,4%

EBIT (in milioni di CHF)

686

619

-9,8%

Utile netto* (in milioni di CHF)

460

461

0,2%

Collegamenti Fixnet

(al 31.3 in milioni)

5,00

5,16

3,2%

Di cui collegamenti ADSL

(al 31.3 in milioni)

1,19

1,43

20,6%

Numero di clienti Mobile

(al 31.3 in milioni)

4,37

4,71

7,7%

Investimenti (in milioni di CHF)

235

315

34,0%

Collaboratori

(posti a tempo pieno al 31.3)

16'544

17'157

3,7%

* dopo la detrazione delle quote di minoranza

 

Il fatturato del Gruppo Swisscom pari a 2'376 milioni di CHF è praticamente identico a quello conseguito nello stesso periodo dell'anno precedente. Il calo delle attività tradizionali di rete fissa ha potuto essere compensato grazie al continuo aumento dei collegamenti a banda larga e del numero di clienti Mobile, nonché alla crescita in altri settori. L'EBITDA è sceso a 968 milioni di CHF, con una diminuzione di 66 milioni di CHF (-6,4%), mentre il margine EBITDA è passato dal 43,5% al 40,7%. Oltre che al calo dei margini sul fatturato di nuove attività, ciò è dovuto soprattutto ai costi relativi al lancio di nuovi prodotti quali Bluewin TV e all'ingresso in nuovi mercati.

Rispetto all'anno precedente, l'utile netto dopo detrazione delle quote di minoranza è sceso di fatto a 467 milioni di CHF, con una diminuzione di 77 milioni di CHF (-14,2%). In seguito al riacquisto del 25% della partecipazione in Swisscom Mobile nel dicembre del 2006, l'utile netto dopo detrazione delle quote di minoranza si è attestato sui livelli dell'anno precedente, raggiungendo quota 461 milioni di CHF.

 

Fixnet: la forte crescita dei collegamenti a banda larga compensa in parte le perdite

Il fatturato di Fixnet realizzato con i clienti esterni è sceso a 971 milioni di CHF, con una flessione del 6,1%. Il calo dei proventi del traffico, dovuto alla concorrenza, ha potuto essere compensato solo in parte dall'aumento delle tasse di collegamento risultante dalla forte crescita degli allacciamenti a banda larga. il numero di tali allacciamenti è aumentato del 20,6%, raggiungendo quota 1,43 milioni di unità. Di questi, 995'000 sono intestati a clienti di Bluewin e 439'000 a clienti di altri provider. Per i collegamenti ADSL, la clientela usufruisce di larghezze di banda più elevate a prezzi invariati.

In seguito alla forte concorrenza a livello di infrastrutture dei gestori di reti via cavo e alla sostituzione con collegamenti mobili, il numero dei collegamenti analogici e digitali è sceso a 3,73 milioni di unità, con una riduzione pari al 2,2%. L'offerta televisiva Bluewin TV è stata accolta positivamente: i clienti che hanno deciso di optare per questo prodotto sono già oltre 40'000. Nel settore TV vengono attualmente impiegati circa 400 collaboratori.

Le riduzioni dei costi presso Fixnet non hanno permesso di controbilanciare la diminuzione del fatturato. Il lancio sul mercato di Bluewin TV ha generato costi aggiuntivi. In seguito a questi due effetti, il segmento ha fatto registrare un EBITDA pari a 477 milioni di CHF, con una flessione dell'8,8% rispetto all'anno precedente. L'aumento degli investimenti è dovuto in particolare al potenziamento dell'infrastruttura di rete con la nuova tecnologia a banda larga VDSL.

 

Prezzi di telefonia mobile meno elevati per i clienti - aumento dell'utilizzo

Il fatturato di Mobile conseguito con i clienti esterni è salito a 911 milioni di CHF, facendo registrare un aumento del 4,7% rispetto all'anno precedente. Se non si tiene conto della crescita dovuta al rilevamento di altre aziende, si nota che il fatturato è leggermente diminuito. Il calo dei prezzi del traffico e degli abbonamenti legato ai nuovi nodelli tariffari non ha potuto essere completamente compensato dall'aumento del numero di clienti e dalla crescita nel segmento dei nuovi servizi di dati. L'EBITDA è sceso a 452 milioni di CHF, con una diminuzione del 2,2%. Il numero di clienti è aumentato di 337'000 unità (7,7%) rispetto all'anno precedente, raggiungendo quota 4,71 milioni. A fine marzo 2007, 1,76 milioni di clienti utilizzavano i prodotti della gamma Liberty e 300'000 clienti il prodotto Prepaid M-Budget. Il numero medio di minuti fatturati mensilmente per ogni cliente (AMPU) è aumentato da 120 a 127 unità grazie all'introduzione di nuove offerte e di tariffe più convenienti. In seguito alla diminuzione dei prezzi, il fatturato medio per cliente è sceso da CHF 65 a CHF 59.

 

Aumento dei costi in seguito allo sviluppo di nuove attività per clienti commerciali

Il fatturato di Solutions realizzato con i clienti esterni è diminuito del 3,5% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 245 milioni di CHF. La flessione nel campo delle offerte di rete fissa tradizionali non ha potuto essere interamente controbilanciata con i fatturati conseguiti con nuovi prodotti e servizi. L'EBITDA, pari a 18 milioni di CHF, è rimasto sui livelli dell'anno precedente. Per quanto concerne il segmento "Altri", il fatturato è aumentato del 14,4% rispetto allo stesso periodo del 2006, raggiungendo quota 230 milioni di CHF. Questo risultato è dovuto principalmente all'aumento del fatturato di Swisscom IT Services nel settore dell'outsourcing informatico. Per effetto dei costi sostenuti nell'ambito dello sviluppo di nuove attività, come ad esempio il consolidamento della posizione nel mercato della banda larga dell'Europa orientale, l'EBITDA del segmento è sceso a 20 milioni di CHF, con una diminuzione del 44,4%.

 

Swisscom cede l'intero pacchetto azionario di Antenna Hungária a TDF S.A.

L'8 maggio 2007 Swisscom ha convenuto con la francese TDF la vendita di Antenna Hungária al prezzo di 540 milioni di CHF. Dopo aver acquistato l'azienda nel 2005 per 392 milioni di CHF, Swisscom ha provveduto a svilupparla ulteriormente. La transazione potrà essere perfezionata con l'approvazione delle autorità di vigilanza ungheresi in materia di concorrenza, che non dovrebbe essere subordinata a un esame particolarmente approfondito. Swisscom ha deciso di vendere Antenna Hungária poiché non intravede alcuna possibilità di acquisire altre aziende di broadcasting nell'Europa centrale e orientale come previsto originariamente. Le attività di broadcasting svolte in Svizzera, che hanno un'elevata importanza strategica per Swisscom, non sono interessate da questa transazione.

In caso di rilevamento di Fastweb, i proventi della vendita di Antenna Hungária verrebbero impiegati per il finanziamento dell'acquisto. In tal modo può essere ridotta la prevista percentuale di finanziamento attraverso la vendita di azioni proprie, che dipende dalla quota di accettazione.

 

Aspettative immutate per il 2007

Per quanto concerne l'esercizio 2007, il Gruppo Swisscom prevede tuttora di conseguire un fatturato attorno ai 9,7 miliardi di CHF e un risultato d'esercizio al lordo di interessi, imposte e ammortamenti (EBITDA) pari a circa 3,9 miliardi di CHF. Gli investimenti si aggireranno intorno agli 1,4 miliardi di CHF.

 

Il rapporto intermedio dettagliato può essere consultato in internet:

www.swisscom.com/q1-report-2007 (PDF, tedesco, 162 KB)

 

Cautionary statement regarding forward-looking statements

 

This communication contains statements that constitute "forward-looking statements". In this communication, such forward-looking statements include, without limitation, statements relating to our financial condition, results of operations and business and certain of our strategic plans and objectives. Because these forward-looking statements are subject to risks and uncertainties, actual future results may differ materially from those expressed in or implied by the statements. Many of these risks and uncertainties relate to factors which are beyond Swisscom's ability to control or estimate precisely, such as future market conditions, currency fluctuations, the behavior of other market participants, the actions of governmental regulators and other risk factors detailed in Swisscom's past and future filings and reports filed with the SWX Swiss Exchange and the U.S. Securities and Exchange Commission and posted on our websites. Readers are cautioned not to put undue reliance on forward-looking statements, which speak only of the date of this communication. Swisscom disclaims any intention or obligation to update and revise any forward-looking statements, whether as a result of new information, future events or otherwise.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com