Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom riduce le tariffe di roaming

Berna, 03 settembre 2007

Il 22 settembre 2007, in occasione dell'inizio delle ferie autunnali, Swisscom Mobile riduce notevolmente le tariffe per le chiamate in Europa. Tutti i clienti Prepaid e in possesso di un abbonamento beneficiano automaticamente della diminuzione senza dover effettuare alcuna registrazione. La nuova tariffa standard ammonta a 85 centesimi al minuto. Per le chiamate effettuate nei Paesi europei la riduzione dei prezzi al minuto può raggiungere il 57 percento.

Attraverso la riduzione delle tariffe, Swisscom consente ai suoi clienti di beneficiare dei prezzi d'acquisto più convenienti che negli ultimi mesi sono stati negoziati con gli operatori di telefonia mobile europei. Nel corso dei prossimi mesi, Swisscom prevede di poter concludere altre trattative di successo. Con questo adeguamento dei prezzi l'azienda rafforza ulteriormente la propria posizione di leader nell'ambito del roaming. Essa ha sempre proposto le tariffe più vantaggiose anche in passato e con i suoi 472 partner di roaming garantisce la miglior reperibilità mobile a livello mondiale.

Dal 22 settembre i clienti in possesso di un abbonamento di Swisscom Mobile pagheranno soltanto 85 centesimi anziché CHF 1.50 al minuto per le chiamate all'interno dell'Unione Europea e per quelle dai Paesi dell'UE alla Svizzera. Per i clienti Prepaid la riduzione sarà ancora più marcata: i prezzi al minuto passeranno infatti dagli attuali CHF 2.00 a 85 centesimi.

In tal modo, Swisscom propone un'offerta estremamente vantaggiosa a livello europeo, nonostante il fatto che la Svizzera non sia giuridicamente subordinata alla regolamentazione dei prezzi dell'Unione Europea e non possa nemmeno beneficiare automaticamente delle condizioni d'acquisto stabilite dalla stessa. Swisscom è comunque riuscita a negoziare prezzi vantaggiosi e a rendere ancora più attrattiva la propria offerta. Oltre ai prezzi al minuto validi in ambito europeo vengono pure adeguati quelli applicati in tutto il mondo. Inoltre verrà introdotta una tariffa SMS unitaria di 40 centesimi per messaggio.

 

Euro Passport rimane l'offerta di roaming più vantaggiosa di Swisscom

L'opzione gratuita per le chiamate all'estero Euro Passport continua ad essere l'offerta più vantaggiosa per chi telefona molto in Europa. Dal 22 settembre, il cliente paga CHF 1.10 per il primo minuto e soltanto 60 centesimi per ogni minuto successivo. In tal modo una conversazione telefonica risulta più conveniente rispetto alla tariffa standard già a partire dal terzo minuto. L'opzione è gratuita per i clienti con abbonamento, mentre per quelli Prepaid viene riscosso un importo di CHF 5 per 30 giorni. I clienti che utilizzano già Euro Passport usufruiscono automaticamente della nuova opzione più vantaggiosa. Vengono pure ridotte le tariffe dell'opzione roaming Vodafone World valida in tutto il mondo. Il conteggio delle nuove tariffe di roaming avviene a scatti di un minuto.

 

Un factsheet con informazioni dettagliate in merito alle novità lo troverete quì.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com