Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom aumenta i salari del 3,2 percento

Berna, 17 dicembre 2008

Swisscom ha trovato un accordo con i sindacati: all'inizio del 2009 i salari saranno aumentati del 3,2 percento. L'incremento generale ammonta al 3,0 percento. Dalla misura sono esclusi i salari che sono nettamente al di sopra della media di mercato.

Swisscom e la delegazione dei sindacati hanno convenuto un incremento dei salari del 3,2 percento dal gennaio 2009. Per i collaboratori che rientrano nel contratto collettivo di lavoro l'incremento generale dei salari ammonta al 3,0 percento. Viene inoltre messo a disposizione lo 0,2 percento per gli adeguamenti salariali individuali.

I collaboratori con salari che, in base alla funzione svolta, si situano al di sopra della media di mercato, riceveranno un versamento unico non assicurato di CHF 1'100 (posti a tempo pieno). Con questa differenziazione si riducono le differenze salariali a fronte del mercato.

L'accordo salariale è valido per i 14'500 collaboratori di Swisscom assoggettati al contratto collettivo di lavoro (ca. 13'500 posti a tempo pieno).

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com