Meta-navigazione

Comunicato stampa

Comunicare all'estero in modo più conveniente: Swisscom riduce considerevolmente le tariffe di roaming

Berna, 12 maggio 2009

Al 1° luglio 2009 Swisscom riduce nuovamente le proprie tariffe per l'utilizzo del cellulare all'estero e con la nuova World Option Flex offre un'opzione valida a livello mondiale su tutte le reti comprendente telefonia, SMS e traffico di dati. Solo per la Svizzera, la fatturazione del canone di base viene effettuata in base all'effettivo utilizzo. Ai clienti che nell'arco di un mese non utilizzano l'opzione non sarà addebitato nessun costo. Oltre all'introduzione della nuova opzione, Swisscom migliora ulteriormente le informazioni sulle tariffe per i clienti all'estero e riduce la tariffa standard per la trasmissione di dati all'estero.

Già nell'autunno 2007 Swisscom ha significativamente ridotto le tariffe standard per la telefonia nel resto d'Europa, proponendo quindi prezzi inferiori del 50 percento rispetto a quelli dei due grandi concorrenti. Con la nuova World Option Flex, Swisscom offre da oggi ai propri clienti un'ulteriore opzione di risparmio grazie alla quale rispetto alle tariffe standard è possibile risparmiare in tutto il mondo fino al 29 percento sulla telefonia, fino al 50 percento sugli SMS e fino all'80 percento sul traffico di dati. Così nel resto dell'Europa con quest'opzione i clienti pagano solo 60 centesimi anziché 85 centesimi per minuto di conversazione. Inoltre il costo per ciascun SMS è di soli 20 anziché 40 centesimi e di 2 anziché 10 CHF per megabyte di trasmissione di dati. Per la prima volta in Svizzera l'offerta contiene un equo canone dell'opzione pari a CHF 9 al mese, fatturato solo se il cliente utilizza il suo cellulare all'estero. In caso contrario il canone non viene conteggiato.

Poiché l'opzione è valida in 208 Paesi del mondo su tutte e 528 le reti partner di Swisscom, i clienti non devono preoccuparsi di scegliere la rete più conveniente da utilizzare all'estero, in quanto usufruiscono automaticamente delle tariffe più vantaggiose. A partire dal 1° luglio 2009 la nuova opzione potrà essere richiesta gratuitamente tramite SMS al 444 con il testo "Start WorldFlex" o tramite la hotline al numero 0800 55 64 64. L'opzione può essere disdetta mensilmente.

 

Migliore trasparenza delle tariffe

Già oggi, in caso di viaggio in altri Paesi europei, quando varcano la frontiera molti clienti ricevono automaticamente informazioni via SMS sulle tariffe di roaming valide. Nei prossimi mesi Swisscom migliorerà progressivamente queste informazioni per aumentare la trasparenza delle tariffe all'estero. Con una serie di misure adeguate Swisscom intende così proteggere i propri clienti da elevate fatture Natel dovute all'utilizzo all'estero.

 

La tariffa standard per il traffico di dati all'estero diminuisce

Parallelamente all'introduzione della nuova World Option Flex, dal 1° luglio 2009 Swisscom riduce del 30 percento circa la tariffa standard per la trasmissione di dati all'estero, passando da CHF 14 a CHF 10. I clienti che all'estero controllano solo saltuariamente la loro posta elettronica o visitano le pagine Internet con il cellulare beneficiano così di una tariffa più vantaggiosa. Swisscom raccomanda tuttavia a tutti i clienti che desiderano utilizzare Internet all'estero con il loro cellulare, di prenotare la nuova World Option Flex, per usufruire delle tariffe di comunicazione dati molto più convenienti. Per i clienti l'opzione costituisce già un vantaggio con una trasmissione di dati appena superiore a un megabyte.

 

La nuova World Option Flex in brev

Il conteggio avviene per minuto di conversazione risp. ogni 30kb per la trasmissione di dati. 

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com