Meta-navigazione

Comunicato stampa

Rete in fibra ottica a San Gallo - Le imprese cittadine e Swisscom operano congiuntamente

San Gallo / Berna, 01 settembre 2009

Dopo sei mesi di intense trattative, le aziende cittadine di San Gallo e Swisscom hanno concordato di procedere in modo congiunto alla costruzione di una locale rete in fibra ottica. Grazie alla collaborazione il potenziamento della rete risulterà notevolmente accelerato: sebbene le previsioni iniziali fossero di dieci anni, già tra cinque anni la rete rapida del futuro dovrebbe essere in grado di offrire in modo capillare agli abitanti di San Gallo nuovi servizi Internet e multimediali. Entrambi le parti concordano sulla posa di più cavi in fibra ottica per economia domestica. Questa procedura consente un'infrastruttura aperta ("open access") e una concorrenza efficace, oltre a impedire un monopolio delle fibre ottiche a livello strutturale.

Il potenziamento della rete in fibra ottica di San Gallo inizierà già a settembre 2009. Swisscom e le aziende cittadine si sono accordate sull'assunzione da parte di queste ultime della responsabilità per la posa e la manutenzione dei cavi in fibra ottica. Swisscom partecipa in modo sostanziale agli investimenti necessari e riceve un accesso esclusivo a lungo termine a un massimo di due fibre per ogni economia domestica e cliente commerciale. Tramite la rete in fibra ottica di Swisscom, clienti privati e commerciali potranno usufruire di servizi quali telefonia, Internet e TV. Inoltre Swisscom metterà a disposizione un'offerta destinata al commercio all'ingrosso per operatori alternativi.

I cavi in fibra ottica vengono posati principalmente nei pozzetti esistenti, per ridurre al minimo i disagi per la popolazione in seguito ai lavori di costruzione. L'ampliamento inizierà nel territorio di Vogelherd, per poi estendersi alle ulteriori zone della città.

Raggiungimento degli obiettivi definiti con la votazione popolare

Con la collaborazione tra le imprese cittadine di San Gallo e Swisscom il Consiglio di stato vede pienamente raggiunti gli obiettivi definiti con la votazione popolare. A gennaio di quest'anno gli abitanti di San Gallo si erano infatti pronunciati con una netta maggioranza a favore di un potenziamento della fibra ottica a opera delle locali imprese cittadine. Era stato deciso di realizzare una rete in fibra ottica più conveniente e ad accesso libero, che garantisse concorrenza e molteplicità di offerte, oltre a consolidare l'immagine di San Gallo quale centro economico e formativo, caratterizzato da innovazione e progresso. La collaborazione congiunta consente di evitare i doppioni e di ridurre notevolmente i tempi previsti per la costruzione.

La concorrenza a beneficio dei clienti

La combinazione del modello "open-access" promosso dalle imprese cittadine di San Gallo e delle offerte di Swisscom dedicate al commercio all'ingrosso favorisce la concorrenza, garantendo a tutti i fornitori di servizi un accesso interessante e non discriminante. I clienti sceglieranno tra le offerte di diversi fornitori e, se necessario, potranno cambiare l'operatore in modo facile e rapido: con un clic del mouse o mediante semplice commutazione del collegamento. Le imprese cittadine di San Gallo rispetteranno le norme svizzere ed europee in vigore per l'intera posa dei cavi in fibra ottica e, ove necessario, si accorderanno con l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) e con i principali operatori svizzeri.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com