Meta-navigazione

Comunicato stampa

Sottoscritto l'accordo quadro per la rete in fibra ottica di Berna: copertura capillare in cinque anni

Berna, 18 dicembre 2009

Energie Wasser Bern e Swisscom hanno concluso con successo le intense trattative per la costruzione della rete in fibra ottica a Berna: procederanno insieme alla sua estensione fino alle economie domestiche, operazione per la quale saranno necessari investimenti pari a circa 140 milioni di franchi. La coordinazione dimezza i tempi necessari per servire con la fibra ottica il 90 percento della città.

Nell'aprile 2009 le due aziende hanno stabilito i punti principali della collaborazione in vista della realizzazione della rete in fibra ottica di Berna. Nel giugno 2009 il Consiglio di amministrazione di Energie Wasser Bern ha quindi dato il via libera alla costruzione della rete. L'accordo quadro ora sottoscritto sancisce tutti gli aspetti rilevanti della cooperazione, spianando quindi la strada alla costruzione di un'infrastruttura capillare che, nel giro di cinque anni, doterà Berna di una rete veloce per la trasmissione di dati. I partner lavoreranno insieme per potenziare ulteriormente la coordinazione a livello di progettazione e realizzazione e per armonizzare i processi aziendali. Si farà leva sulle sinergie utilizzando per il progetto l'infrastruttura di tubature già esistente di entrambi i partner. Energie Wasser Bern provvederà all'allacciamento alla rete in fibra ottica del 70 percento degli appartamenti della città di Berna, Swisscom del restante 30 percento.

 

Investimenti pari a circa 140 milioni di franchi

Entrambe le aziende sono convinte che la sigla dell'accordo è nell'interesse di tutti gli operatori del mercato poiché consentirà di mettere a disposizione la rete di comunicazione del futuro ancora più in fretta di quanto inizialmente previsto. L'accordo concede a Swisscom l'ambìto diritto di utilizzare a lungo termine fino a due fibre ottiche per economia domestica in tutta l'area cittadina. Il compenso è stato fissato in base alle quote di mercato detenute da Swisscom sul mercato della banda larga. Complessivamente saranno investiti circa 140 milioni di franchi nella rete in fibra ottica di Berna.

 

La concorrenza a beneficio dei clienti

Grazie all'accesso non discriminatorio, anche gli offerenti non disposti a investire nell'ampliamento potranno trarre vantaggio dalla rete in fibra ottica, il che vivacizzerà ulteriormente la concorrenza nel mercato delle telecomunicazioni. A trarne beneficio saranno i clienti, che potranno scegliere tra le offerte di diversi fornitori e, se necessario, cambiare operatore in modo rapido e semplice. Le prime offerte nel settore delle fibre ottiche saranno a disposizione dei clienti bernesi già nel primo trimestre del 2010.

 

Assolvere il compito politico

Collaborando, Energie Wasser Bern e Swisscom evitano di agire in parallelo nella costruzione della rete e quindi soddisfano la richiesta mossa all'unanimità dal consiglio comunale di Berna nel giugno 2009. Ciò è ragionevole non solo nell'interesse della comunità, ma anche nell'ottica di una costruzione di infrastrutture rispettosa dell'ambiente e a basso tasso di emissioni nocive. Operando insieme, le aziende potranno rinunciare a lavori supplementari e risparmiare così alla popolazione un inutile inquinamento acustico.

 

Rapida crescita della rete in fibra ottica

Energie Wasser Bern e Swisscom hanno quindi buone probabilità di riuscire a centrare l'obiettivo di ottenere una copertura del 90 percento nell'arco di cinque anni. Ad oggi la percentuale dei collegamenti è già di un buon dieci percento. Nel 2010 la copertura dovrebbe raggiungere il 40 percento circa, con particolare enfasi sull'allacciamento alla rete di oggetti che richiedono modesti lavori edili.

 

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com