Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Business Award: riconoscimento a tre aziende

Berna, 16 settembre 2010

I vincitori dello Swisscom Business Award sono stati designati. Tre aziende hanno condiviso il premio. La RohMax SA vince nella categoria "L'azienda più mobile", il Centre Hospitalier Universitaire Vaudois CHUV ha convinto la giuria nella categoria "La collaborazione più efficace", mentre il riconoscimento per la "Maggiore fidelizzazione dei clienti e miglioramento del servizio" è andato a Pestalozzi + Co SA. La dotazione complessiva dell'Award è di CHF 100'000. Swisscom si congratula con i vincitori.

Lo Swisscom Business Award è stato assegnato questo giovedì in occasione della manifestazione "Swiss Dialogue Arena" presso l'Hallenstadion di Zurigo. Il riconoscimento va alle aziende e istituzioni svizzere che hanno attuato innovative soluzioni nel settore della tecnologia delle informazioni e delle comunicazioni (ICT). Le candidature potevano essere presentate per le tre categorie "L'azienda più mobile", "La collaborazione più efficace" e "Maggiore fidelizzazione dei clienti e miglioramento del servizio". Una giuria specializzata composta da esperti di vari settori ha valutato le soluzioni presentate in termini di vantaggi comprovabili a livello commerciale, innovazione e tecnologia e ha designato i tre vincitori.

Mobilità per un eccellente servizio alla clientela

Nella categoria "L'azienda più mobile" ha vinto la RohrMax SA di Grüningen (ZH), nota per i suoi lavori di pulizia di condotte di scarico, terrazze, tubi drenanti e garage sotterranei. Ha convinto la giuria grazie all'approccio unitario del suo modello aziendale che integra coerentemente nei processi operativi caratteristiche quali: vicinanza alla clientela, dinamismo, prevenzione, presenza nei casi d'emergenza ed elevata qualità del personale e del servizio. L'impiego di mezzi di comunicazione moderni e innovativi permette l'evasione rapida ed economica di ordini, incluse emergenze e prestazioni di servizio. A tutto ciò contribuisce, oltre al sistema di pianificazione delle risorse sviluppato autonomamente, anche il computer di bordo dotato di GPS, integrato nei veicoli di servizio dell'azienda, equipaggiati di stampanti mobili o lettori di codice a barre per registrare le prestazioni e interconnessi tra loro da un servizio di telefonia mobile.

Interconnessione intelligente per salvare vite umane

Il vincitore per la categoria "La collaborazione più efficace" è il Centre Hospitalier Universitaire Vaudois (CHUV). La clinica universitaria di Losanna è una delle principali istituzioni svizzere attiva nella ricerca e nella tecnologia medica d'avanguardia. Particolarmente elevate sono le esigenze che deve soddisfare la sua soluzione di comunicazione, ritenuta di cruciale importanza sia per i pazienti che per gli 8000 collaboratori, considerando che spesso si tratta di una questione di vita o di morte. La giuria ha ritenuto che un'infrastruttura ultramoderna ha permesso di migliorare la raggiungibilità e di conseguenza la qualità dei servizi. Per citare alcuni esempi: la trasmissione dell'elettrocardiogramma direttamente dall'autoambulanza al pronto soccorso o la rete mobile digitale con quasi 500 antenne e 4000 terminali mobili nell'area ospedaliera. Grazie a una tecnologia a bassissime emissioni, la telefonia mobile può essere impiegata senza problemi anche in aree dell'ospedale particolarmente sensibili.

Ordinazione rapida con il codice a barre

Nella categoria "Maggiore fidelizzazione dei clienti e miglioramento del servizio" il premio è stato assegnato alla divisione domotica del Gruppo Pestalozzi. La Pestalozzi + Co. SA di Dietikon è attiva nel commercio all'ingrosso per sanitari, riscaldamento e industria. Secondo la giuria, l'azienda ha organizzato in modo più semplice, rapido e indipendente il processo delle ordinazioni da parte dei clienti. La sfida particolare è consistita nell'automatizzare l'intero processo, dalla gestione del magazzino del cliente alle ordinazioni, fino alla consegna da parte di Pestalozzi. Grazie alla soluzione attuale i clienti possono trasmettere le loro ordinazioni direttamente dal loro magazzino tramite un collegamento di telefonia mobile. I codici a barre dei prodotti richiesti vengono registrati con una telecamera portatile e Pestalozzi procede immediatamente all'elaborazione. La divisione domotica del Gruppo Pestalozzi è quindi l'unica azienda svizzera del settore in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un servizio di ordinazione di questo tipo a costo zero.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com