Meta-navigazione

Comunicato stampa

La torre est di Beromünster verrà fatta saltare oggi

Berna, 19 agosto 2011

Oggi alle 14.00 è prevista l’esplosione della torre est dell’ex trasmettitore nazionale di Beromünster. Il trasmettitore nazionale di Beromünster è stato disattivato dalla rete nel 2008. Da allora, la torre di trasmissione principale si trova sul Blosenberg sotto tutela storica, mentre la torre est non è più necessaria e verrà fatta saltare oggi alle ore 14.00. I lavori dovrebbero concludersi entro la fine dell'anno.

L'antenna d'acciaio alta 216 metri del trasmettitore nazionale di Beromünster svetta sul Blosenberg ed è ormai parte integrante del paesaggio circostante; pertanto, dal 2009 l'antenna è considerata un monumento sotto tutela storica. Al Museo della comunicazione di Berna è possibile fare un tuffo ai tempi della Radio Beromünster; è lì che sono ormai conservate le attrezzature dell'ex trasmettitore di onde medie di Beromünster.

La piccola torre est non è più conservata come un monumento da tutelare. Per questa ragione, oggi pomeriggio alle 14.00 l'azienda specializzata Schwarz Spreng- und Felsbau AG si occuperà della sua demolizione; per motivi di sicurezza, un'ampia area intorno alla torre verrà bloccata. L'esplosione rappresenta l'alternativa più semplice e sicura per smantellare la torre alta 126 metri. Entro la fine dell'anno si concluderanno i lavori intrapresi da Cablex, società affiliata di Swisscom.

 

Arte e cultura negli edifici aziendali

Nel dicembre 2010 i cittadini di Beromünster hanno approvato la conversione del territorio presso il trasmettitore nazionale in una zona speciale dedicata all'arte e alla cultura. Sotto la guida dell'artista Wetz, gli ex edifici aziendali del trasmettitore nazionale di Beromünster si sono trasformati così in un centro per l'arte e la cultura (KKLB) che verrà ampliato costantemente.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com