Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom amplia l'offerta di Managed Communications & Collaboration per la soluzione Cisco

Berna, 15 settembre 2011

Nella maggior parte dei casi, i clienti commerciali hanno esigenze di comunicazione molto individuali. Per questo Swisscom amplia i propri Managed Communications & Collaboration Services (MCC) con una soluzione Cisco, cosicché i clienti hanno ormai un'alternativa all'attuale offerta Microsoft. L'impresa edile Cellere è il primo cliente ad aver optato per questa soluzione Cisco.

Con il nuovo Managed Communications & Collaboration (MCC) Service basato su Cisco, Swisscom continua ad ampliare la propria offerta in materia di Managed Services, che viene ad aggiungersi all'attuale offerta MCC basata su Microsoft. Pertanto ora i clienti possono scegliere la soluzione di Managed Communications & Collaboration più consona alle loro esigenze, indipendentemente dall'infrastruttura di cui dispongono.

L'offerta MCC di Swisscom è orientata al futuro, ben gestita e scalabile. Swisscom si occupa dell'interconnessione tra hardware e software e della sicurezza ad un prezzo mensile fisso. L'esercizio è gestito in maniera centralizzata dal centro di calcolo di Swisscom e garantisce anche una disponibilità ininterrotta grazie a una struttura ridondante.

 

Una collaborazione più efficiente presso Cellere

Cellere AG ha già optato per la nuova offerta MCC. La ditta, specializzata nell'ingegneria civile e nelle costruzioni stradali era alla ricerca di una soluzione in grado di ottimizzare la collaborazione interna. Uno dei principali criteri era la facilità d'integrazione all'infrastruttura preesistente. Il Managed Communications & Collaboration con la tecnologia Cisco riunisce le soluzioni di telefonia tradizionale e videotelefonia, Unified Messaging, Conferencing, Presence Management nonché i collegamenti di telefonia mobile. Questo consente ai capomastri di discutere in tempo reale con i capocantiere dei piani di costruzione indipendentemente dal luogo in cui si trovano, evitando un gran numero di trasferte.

"Grazie alla Managed Communications & Collaboration abbiamo ottimizzato i nostri processi di lavoro e non dobbiamo più occuparci delle ICT", afferma Marco Cellere, responsabile Marketing & comunicazione di Cellere. "Se le nostre esigenze dovessero cambiare, potremmo reagire in maniera semplice e senza complicazioni, senza ricorrere ad investimenti aziendali. Infatti la soluzione può essere ampliata in qualsiasi momento per essere adattata alle circostanze del momento".

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com