Meta-navigazione

Comunicato stampa

Potenziamento della rete in fibra ottica in Ticino

Berna, 13 ottobre 2011

Bellinzona sarà collegata alla rete veloce in fibra ottica. Nei prossimi tre anni Swisscom poserà la fibra ottica nella seconda città più grande del Ticino fino in oltre 10’000 appartamenti e spazi commerciali (Fiber to the home, FTTH). Il potenziamento della rete FTTH procede a pieno ritmo anche a Lugano. Inoltre, Swisscom aumenta le larghezze di banda in altre parti del Ticino.

A Bellinzona Swisscom ha avviato il potenziamento della rete in fibra ottica in settembre: i primi a ricevere FTTH saranno i quartieri Semine e Maria delle Grazie, dopodiché si procederà in Via Vallone e nella zona del Sacro Cuore nel quartiere di Prato Carasso. Entro il 2014 circa 10’500 appartamenti e spazi commerciali del centro di Bellinzona saranno allacciati con la fibra ottica fino in cantina. Swisscom è la sola a posare la fibra ottica a Bellinzona. I colloqui con le Aziende Municipalizzate Bellinzona (AMB) riguardo a una cooperazione nella costruzione sono finora stati infruttuosi.

Anche a Lugano è in corso il potenziamento della rete in fibra ottica di Swisscom. Entro la fine del 2014 lì saranno allacciati alla rete FTTH all’incirca 35’000 appartamenti e spazi commerciali. I lavori nel centro di Lugano sono iniziati questa estate. A novembre si procederà con il potenziamento a Breganzona. Nonostante i colloqui con le Aziende Industriali di Lugano (AIL), anche a Lugano non è ancora stato siglato alcun accordo di cooperazione.

Parallelamente alla posa di fibre ottiche fin negli appartamenti e negli spazi commerciali, Swisscom aumenta di parecchio le larghezze di banda dei collegamenti già esistenti. A tale scopo si avvale di differenti tecnologie, ad esempio della fibra ottica fin nei quartieri (Fibre to the Curb, FTTC) o di una connessione dati rapida attraverso la rete di comunicazione mobile.

 

Differenti tecnologie per un collegamento a banda larga rapido

È importante che tutte le regioni della Svizzera possano usufruire di un’ampia rete a banda larga: lo scambio rapido di immagini e dati, la televisione ad alta risoluzione, la navigazione in viaggio, le videoconferenze e il telelavoro richiedono infatti larghezze di banda elevate. La Svizzera dispone già oggi di una rete di comunicazione molto ampia. Per poter soddisfare anche in futuro le esigenze di comunicazione, nei prossimi anni Swisscom amplierà notevolmente la propria infrastruttura di comunicazione, in particolare con la fibra ottica fin negli appartamenti e negli spazi commerciali (FTTH). Questo progetto generazionale si protrarrà per diversi anni. Entro il 2015 Swisscom avrà investito circa due miliardi di franchi nel potenziamento della rete in fibra ottica. Circa un milione di economie domestiche saranno collegate alla rete in fibra ottica entro la fine del 2015.

Inoltre, ogni anno Swisscom dota di fibre ottiche fin nei quartieri oltre 500 comuni di tutta la Svizzera, permettendo così alla relativa popolazione di usufruire di un accesso rapido a Internet e del servizio Swisscom TV. Entro il 2013 l’80 delle economie domestiche della Svizzera potrà ricevere Swisscom TV in qualità HD e utilizzare un collegamento Internet a banda larga veloce. Entro il 2014 il grado di copertura salirà al 95%.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com