Meta-navigazione

Comunicato stampa

Eros Fregonas lascia Swisscom

Berna, 03 aprile 2012

Dopo una fruttuosa attività quinquennale a capo della società informatica affiliata di Swisscom, Eros Fregonas lascia volontariamente Swisscom IT Services a fine aprile 2012, per affrontare una nuova sfida nell'ambito dell'industria finanziaria internazionale. Fino al raggiungimento di una decisione definitiva in merito alla sua successione, durante il mese di aprile Ueli Dietiker, CFO di Swisscom e Presidente del Consiglio di amministrazione di Swisscom IT Services, assumerà questa funzione e la gestione dell'impresa.

Dopo il successo del nuovo orientamento e la costituzione sistematica di nuovi ambiti di crescita, negli ultimi cinque anni Eros Fregonas ha fatto di Swisscom IT Services un operatore riconosciuto sul mercato svizzero dei servizi IT, consolidando la posizione dell'impresa come uno dei pilastri di rilievo all'interno del Gruppo Swisscom. Sotto la sua direzione l'impresa è stata in grado - anche grazie a delle acquisizioni - di aumentare il fatturato annuo con i clienti esterni di circa 200 milioni di CHF, realizzando contemporaneamente notevoli risparmi sui costi per le società del Gruppo Swisscom e creando oltre mille nuovi posti di lavoro.

Sotto la direzione di Eros Fregonas, è stata ampliata significativamente la base clienti di Swisscom IT Services. L'azienda ha introdotto con successo numerosi nuovi prodotti e servizi, incrementando in modo duraturo la soddisfazione della clientela grazie a una cultura aziendale orientata al mercato. Oggi, Swisscom IT Services assume per l'industria finanziaria una posizione di leader del mercato in tutte le sue quattro divisioni operative strategiche, ovvero Outsourcing, Workplace, SAP e Servizi IT, e gode di un'ottima reputazione sia presso i clienti che i collaboratori. In veste di membro del Consiglio di amministrazione di Medgate e Alphapay, Eros Fregonas era coinvolto significativamente anche nello sviluppo strategico e nella gestione di queste società affiliate di Swisscom.

La Direzione del Gruppo e il Consiglio di amministrazione di Swisscom sono molto dispiaciuti dell'uscita di Eros Fregonas, lo ringraziano sentitamente per il suo instancabile e straordinario impegno e gli esprimono i migliori auguri per il suo futuro personale e professionale. Fino al raggiungimento di una decisione definitiva in merito alla sua successione, durante il mese di aprile Ueli Dietiker, CFO di Swisscom e Presidente del Consiglio di amministrazione di Swisscom IT Services, assumerà anche questa funzione e la gestione dell'impresa. L'azienda conta attualmente oltre 3'000 collaboratori e nel 2011 ha realizzato un fatturato netto di 859 milioni di CHF, dei quali 531 milioni di CHF provengono dall'attività con clienti esterni. Swisscom intende sviluppare ulteriormente le attività di rilevanza strategica nel settore dei servizi informatici.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com